Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

14 Agosto 2022 | Ambiente, Attualità

A Milano arriva Yape, il robot fattorino nemico di traffico e inquinamento

La sperimentazione di una flotta di robot a guida autonoma avverrà, per la prima in Italia, nell’area di Cascina Merlata con un servizio di consegne tra gli esercizi commerciali e le residenze del distretto Uptown.
Il robot è dotato di due ruote auto-bilanciate, che gli permettono di adattarsi a diversi contesti. Yape può trasportare fino a 10 chilogrammi per un massimo di 80 chilometri.

Durante la sperimentazione sarà dotato di un sistema di regolazione della velocità che non supererà i 6 chilometri all’ora. L’obiettivo è rendere il trasporto autonomo sempre più efficace, sicuro e sostenibile, riducendo il traffico e l’inquinamento legato alle consegne nei centri cittadini, oltre a venire incontro alle necessità di quei residenti che non possono o fanno fatica a spostarsi dalla propria abitazione. 

Il progetto è stato reso possibile da ‘Sperimentazione Italia’, sandbox normativa che consente a startup, imprese e università di sperimentare progetti innovativi con delle deroghe alle norme vigenti. Con l’autorizzazione del Dipartimento per la trasformazione digitale, si avvia la prima parte della sperimentazione tecnica di Yape che durerà sei mesi. 

La seconda fase darà poi il via alla vera e propria sperimentazione, di cui potranno beneficiare i cittadini del Comune di Milano per un periodo di ulteriori 6 mesi.

Fonte foto: https://yapemobility.it

di Serena Campione

https://yapemobility.it

Guarda anche:

Italiani, navigatori, poeti, turisti e … ospitanti

L’Italia, con 72.869 ingressi, è la prima nazione nella classifica dei turisti esteri in Giordania nel 2022; la classifica redatta dal ministero del Turismo e delle antichità giordano vede al 2° e...
Creazione in MuSkin

MuSkin, come un fungo parassita diventa un abito sostenibile

Un progetto di tesi degli allievi di Modartech Pontedera riporta all’attenzione un brevetto eco di qualche tempo fa, oggi ancora più utile in ottica di una maggiore sostenibilità. Se è vero che le...

Chi farà il Made in Italy

Cna Federmoda lancia l'allarme: “Presto mancheranno lavoratori per la filiera produttiva del fashion italiano. Intanto lo storico istituto Secoli di Milano apre una nuova sede a Novara su richiesta...