Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

31 Luglio 2008 | Attualità

A Sky i Mondiali e alla Rai le Olimpiadi, Gasparri non ci sta

E’ pronta la bozza d’intesa sulle trasmissioni sportive tra Sky e Rai che prevede che l’azienda di viale Mazzini acquisti dalla tv satellitare i diritti sulle Olimpiadi 2010 (invernali) e 2012 (estive) e, dall’altro, ceda al gruppo privato diritti per trasmettere sul satellite i mondiali di calcio 2010-2014. E’ quanto scrive il quotidiano MF aggiungendo però che all’intesa, che attende di essere ufficializzata, il centro destra non sarebbe favorevole: “un accordo del tutto svantaggioso per la Rai” ha commentato Maurizio Gasparri , presidente dei senatori del Pdl. Il presidente della società di viale Mazzini, Claudio Petruccioli ha replicato difendendo l’intesa ma intanto il cda Rai che ieri doveva approvarla eèsaltato per mancanza del numero legale: i consiglieri vicini al centrodestra si sono assentati per difendere Saccàdalla rimozione. La Lega Calcio intanto ha chiesto 70 milioni di euro per la cessione degli highlights della serie A 2008/2009.  Stessa cifra anche per la stagione 2009/2010.

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.