Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

7 Giugno 2013 | Attualità

Agenda digitale, forse un passo avanti

14 giugno. Probabilmente sarà il giorno della svolta per l’Agenzia per l’Italia Digitale e, di conseguenza, per l’intera Agenda digitale . Il Consiglio dei Ministri infilerà una norma, in un decreto per modificare la governarce dell’Agenzia per l’Italia Digitale e metterla direttamente sotto la Presidenza del Consiglio . E’ l’attuazione delle promesse fatte dal premier Enrico Letta , di prendersi in carico l’attuazione dell’Agenda Digitale.E’ improbabile tuttavia che sarà lo stesso Letta a vigilare e coordinare i lavori interminsteriali sull’Agenda. Dovrà quindi nominare un responsabile di propria fiducia. A riguardo, a quanto risulta, sono due le ipotesi più accreditate presso gli uffici tecnici del governo e della stessa Agenzia. Potrebbe scegliere un commissario della Presidenza oppure una figura politica dandogli una nomina di sotto segretario . La prima via sarebbe però un raddoppio rispetto alla figura di Agostino Ragosa, direttore dell’Agenzia e lui stesso commissario alla Presidenza

Guarda anche:

Nei 50 ristoranti migliori al mondo c’è poco spazio per l’Italia

Nella classifica dei 50 ristoranti migliori al mondo non può mancare l’Italia, anche se ci si aspettava di più. Sono solo sei quelli che rientrano nella graduatoria degli “Oscar della ristorazione”....
https://yapemobility.it

A Milano arriva Yape, il robot fattorino nemico di traffico e inquinamento

La sperimentazione di una flotta di robot a guida autonoma avverrà, per la prima in Italia, nell'area di Cascina Merlata con un servizio di consegne tra gli esercizi commerciali e le residenze del...

Cartoline brutte: un’indagine sul paesaggio italiano

Il progetto dell’Università di Milano-Bicocca, IULM e Tor Vergata ha lo scopo di raccontare l’evoluzione della percezione del paesaggio italiano dai tempi delle cartoline a oggi. Attingere...