Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

26 Agosto 2021 | Ambiente, Attualità

Al via il festival del cinema di Venezia, presiede Bong Joon-Ho

Al via il festival della 78esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Da mercoledì 1 fino a sabato 11 settembre. Direttore del Festival è Alberto Barbera mentre a condurre le serate sarà l’attrice Serena Rossi. Il Presidente della Giuria è il regista di Parasite Bong Joon-ho, pluripremiato agli Oscar.

Al via il festival cinematografico più importante in Italia

La Mostra Internazionale d’Arte cinematografica di Venezia è la manifestazione cinefila più importante d’Italia. Si svolgerà dall’1 fino all’11 di settembre al Lido di Venezia. Le pellicole in gara si contenderanno il Leone d’Oro al miglior film, il Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria, il Leone d’Argento – Premio per la migliore regia, la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile. La Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, il Premio Speciale della Giuria, il Premio per la migliore sceneggiatura. Per finire il Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente. Ma i premi non si fermano qui. Da segnalare i due Leoni d’Oro alla carriera rispettivamente all’attrice americana Jamie Lee Curtis e a Roberto Benigni, attore e regista nostrano.

Cosa prevede il Festival di Venezia

La Mostra Cinematografica di Venezia si apre con il film di Pedro Almodovar, Madres Paralelas con Penelope Cruz, Milena Smit, Israel Elejalde, Aitana Sánchez-Gijón e Julieta Serrano. Il film previsto in chiusura sarà invece italiano. Si tratta infatti della pellicola fuori concorso Il bambino nascosto, di Roberto Andò con Silvio Orlando. Il Festival comprenderà 21 lungometraggi in concorso, 17 fuori concorso, 19 nella sezione Orizzonti, 8 nella sezione Orizzonti Extra, 6 nella sezione Biennale College – Cinema e una pellicola nella sezione Proiezioni speciali. A cui si aggiungono 18 cortometraggi: la preapertura con La Biennale di Venezia: Il cinema ai tempi del Covid di Andrea Segre. I corti in concorso e fuori concorso della sezione Orizzonti e altri 3 corti fuori concorso.

I film italiani in concorso

Oltre ai numerosi film internazionali verranno presentati cinque pellicole italiane. Freaks Out di Gabriele Mainetti che vede protagonisti Claudio Santamaria, Pietro Castellitto e Giorgio Tirabassi. È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino con Toni Servillo che compare anche in Qui rido io di Mario Martone. America Latina dei fratelli D’Innocenzo con Elio Germano e Il buco di Michelangelo Frammartino.

 

 

Guarda anche:

Bebe Vio è l’anima dell’Europa: standing ovation a Strasburgo

Bebe Vio, campionessa mondiale paralimpica di scherma, è stata ospite del Parlamento Europeo quale emblema di una rinascita oltre ogni aspettativa ed esempio per i giovani. Se sembra impossibile,...

Le alpi formano una corona sempre più verde

“Ma con gran pena le reca giù”. A scuola, ai tempi, il nome delle Alpi e  il loro distribuirsi da ovest a est come una corona verde in capo all’Italia, veniva memorizzato con questa formula:...
zaki

Prima udienza per Zaki, da 19 mesi in custodia preventiva in Egitto

Prima udienza per Patrick Zaki che si è conclusa il 14 settembre con una durata di cinque minuti. Lo studente egiziano è in carcere preventivo da 19 mesi, da quando fu arrestato all'arrivo...