Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

15 Dicembre 2021 | Attualità

Alla Prima della Scala lo sguardo attento di Livia Pomodoro

Ex magistrato, dirigente pubblico, giurista e accademica italiana, ex Presidente del Tribunale di Milano. L’attività che oggi contraddistingue in maniera assolutamente originale Livia Pomodoro è però quella relativa alla conduzione dello Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro, da lei continuata in qualità di Presidente dopo la scomparsa della sorella Teresa, attrice e drammaturga. Forte di questa esperienza a lei abbiamo chiesto un commento all’opera di Verdi scelta per la ripartenza della Scala, e con essa del mondo della cultura e dello spettacolo da vivo.

Scandagliare l’animo umano, coglierne debolezze, vizi, virtù, con ironia e attenzione, rappresentandoli con parola, immagini, musica e danze, in una ricerca del bene fondamentale dell’umanità capace di esprimersi nella civiltà variegata, sfaccettata, accogliente e solidale che non può non essere obiettivo di una qualità della vita finalmente fondata sulla bellezza, l’armonia, l’eleganza, la dignità è il viaggio intrapreso dalla realtà culturale diretta dalla Pomodoro. A lei abbiamo chiesto come valuta il Macbeth messo in scena alla Scala:

«L’opera in sé è molto bella, a me è molto piaciuta, penso che il leggero dissenso che ci è stato è stato determinato dalla incapacità di comprendere che un po’ era un messaggio mediato quello che ha proposto il regista, nel complesso molto bello e molto significativo».

di Luisa D’Elia

Teatro La Scala di Milano

Guarda anche:

Italian Tech Week: a Torino il 29 e il 30 settembre

A Torino il 29 e il 30 settembre si svolge l’Italian Tech Week. Un appuntamento che, nelle due giornate, affronta temi legati a innovazione e nuove tendenze. Si tratta di un’occasione importante che...

SOS frantoi. Il paradosso italiano

Unaprol e Coldiretti hanno recentemente presentato l’esclusivo rapporto su “La guerra dell’olio Made in Italy” diffuso all’alba dell’attuale campagna olearia 2022/2023. Ad emergere è un’incognita...

In Italia i podcast registrano una crescita del 7%

I podcast in Italia stanno prendendo piedi a un ritmo costantemente in crescita. Un incremento nel consumo del 7% rispetto allo scorso anno, a conferma di un trend positivo che negli ultimi 6 anni...