Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

26 Gennaio 2006 | Economia

AMMONTA A QUASI 24 MILIARDI IL VALORE DEL SISTEMA INTEGRATO DELLE COMUNICAZIONI

Secondo la stima ufficiale del ministero delle Comunicazioni relativa al 2004, il Sic (Sistema integrato delle comunicazioni) vale 23,9 miliardi. In base ai dati forniti dalla Fondazione Ugo Bordoni, il segmento più consistente del Sic è rappresentato da radio e televisione (7.782 milioni), seguite da stampa quotidiana e periodica (7.477 milioni). Seguono le iniziative di comunicazione di prodotti e servizi (3.061 milioni), l’editoria annuaristica ed elettronica (2.299 milioni), il cinema (1.550 milioni), le sponsorizzazioni (1.187 milioni) e la pubblicità esterna (628 milioni). Il Sic è stato introdotto dalla legge Gasparri come paniere sul quale si calcola il tetto antitrust del 20% che nessun soggetto può superare.

Guarda anche:

Se è solo questione di etichetta

La Commissione Europea cerca di adottare una classificazione unica per tutti i prodotti alimentari dell’Unione. La guerra all’etichetta è scoppiata a maggiori 2020, quando la Commissione Europea ha...

Agricoltura 4.0, nel 2023 arriva la svolta

Più energia e meno impatto ambientale, grazie all’intelligenza artificiale in campo agricolo che il progetto europeo Symbiosyst – in cui sono coinvolti 18 partner tra cui per l’Italia l’Enea –...
Agrifood-tech

Agrifood-tech 2022, investiti in Italia 156 milioni

Dalle start up che si occupano di menù digitali a quelle che curano l’approvvigionamento, secondo TheFoodCons nel 2022 almeno 54 operazioni hanno voluto mantenere il Paese al passo con il panorama...