Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

23 Febbraio 2006 | Attualità

AMORE/ODIO TRA INFORMATICA E GIUSTIZIA

I tagli ai fondi per l’informatica degli uffici giudiziari impediscono a molte aziende di garantire i servizi necessari con disagi per magistratura e utenti. La carenza media dei crediti superava già i 15 mesi e i fondi per il 2006 copriranno solo il 5% delle spese. Se da un lato la mancanza di fondi per l’informatica rallenta la giustizia, dall’altro è proprio l’informatica a velocizzare il lavoro. Al tribunale civile di Genova è stato trasmesso il primo atto giudiziario telematico: un avvocato ha ottenuto un decreto ingiuntivo dopo solo 88 minuti dalla richiesta, contro i 10-15 giorni canonici. A Catania sono bastati 11 minuti per dare esecuzione agli atti di un processo civile. Si tratta della sperimentazione ministeriale del processo civile telematico in corso in sette città

Guarda anche:

Righe sui campi da calcio più facili grazie a un'invenzione italiana

Tutti in riga sul campo

Un inventore di Verona promette di disegnare le righe dei campi da calcio in pochi minuti, con un sistema a innesti nel terreno pensato dalla nipotina di 5 anni. Quanto tempo ci vuole per disegnare...

Gli americani invadono Milano

Secondo un’analisi di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza sui flussi turistici dall’estero e l’occupazione delle strutture ricettive, l’area metropolitana milanese ha attratto nel 2022...
Polo Sud

L’Italia ai Poli fra passato e presente

La nave italiana Laura Bassi ha toccato il punto più interno del Polo Sud mai raggiunto da un'imbarcazione. Nel frattempo Milano torna a ospitare, dopo il restauro, la tenda rossa che ospitò la...