Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

9 Novembre 2023 | Attualità, Innovazione

Antartide, arriva l’Italia

Partita la 39esima spedizione scientifica con 130 ricercatori e tecnici italiani. Al Polo Sud arriva anche il ciclista estremo Omar Di Felice, a un anno dal primo tentativo

Tutti in Antartide! Con l’apertura della base Mario Zucchelli è iniziata la missione numero 39 dell’Italia al Polo Sud. Impegnati 130 fra ricercatori e tecnici, che negli oltre quattro mesi di permanenza dovranno seguire 31 diversi progetti. Scienze dell’atmosfera, geologia, paleoclima, biologia, oceanografia e astronomia le materie di studio che beneficeranno del finanziamento da parte del Ministero dell’Università e della Ricerca.

Il progetto, nel suo complesso, fa parte del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide gestite:
– dal Consiglio Nazionale delle Ricerche per il coordinamento scientifico
– dall’Enea per la pianificazione e l’organizzazione logistica
– dall’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale per la gestione della nave rompighiaccio Laura Bassi, che arriverà in Nuova Zelanda il 2 gennaio e partirà poi alla vista dell’Antartide con a bordo 36 ricercatori e un equipaggio di 21 membri.

Presenti anche le Forze Armate, con 16 esperti militari di Esercito, Marina, Aeronautica e Arma dei Carabinieri ad affiancare i ricercatori nelle campagne esterne, nelle attività navali e subacquee, nella guida di velivoli e nei collegamenti con la Nuova Zelanda e con la base statunitense di McMurdo.

Le attività di ricerca si svolgono anche presso la stazione italo-francese di Concordia e a bordo della nave Laura Bassi, che circumnavigherà l’intero mare di Ross e concluderà la sua missione a marzo 2024. Tra le diverse attività dei ricercatori italiani – con Enea e Università Ca’ Foscari di Venezia – anche la partecipazione al progetto internazionale ‘Beyond Epica Oldest Ice’, che spera di comprendere la Terra di un milione e mezzo di anni fa dalle carote di ghiaccio che verranno estratte.

In Antartide, annuncia anche Italian Climate Network, ritorna anche il ciclista estremo Omar Di Felice, a un anno di distanza dal primo tentativo di attraversare in solitaria il Polo Sud in sella alla sua bicicletta. La partenza da Punta Arenas in Cile per Union Glacier, Campo base in Antartide, è prevista intorno al 10 novembre. Sarà possibile seguire l’avventura di Di Felice in sella alla sua bici in diretta sulla mappa ENDU Live.

di Daniela Faggion
antarctic-60608_1280 - credits: WikiImages

Guarda anche:

L’UNESCO ha designato Bolzano Città Creativa della Musica

Con le 55 nuove realtà di tutto il mondo entrate a far parte del club delle Città Creative UNESCO, la Rete ne conta adesso 350 in oltre cento Paesi, che rappresentano sette settori creativi:...
la vera origine dei numeri decimali - ph. cheskapoondesignstudi

I numeri decimali hanno 150 anni in più del previsto e sono italiani

Erano usati già nel 1400 da un mercante veneziano. Si pensavano introdotti da un matematico tedesco a fine '500 Utilizzati da un mercante veneziano già nel 1440, i numeri decimali avrebbero 150 anni...
Birra "Era Pane"

Era pane, ora è Birra. Il progetto di una famiglia italiana

Non è un semplice birra artigianale, ma molto di più. Si chiama "Erapane" del brand Cerchi nel Pane prodotta dal panificio Rizzato, una bottega storica di Lugo di Ravenna. Dentro a questa produzione...