Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

10 Giugno 2014 | Economia

Apple crolla in Borsa, ma è un trucco

Qualche giorno fa, il titolo Apple era scambiato a Wall Street a circa 650 dollari per azione, mentre nella mattinata di martedì 10 giugno il prezzo di ogni cedola è sceso sino a 93 dollari. Un tracollo… programmato . La compagnia ha infatti effettuato uno split azionario: da ogni titolo ne sono stati ricavati sette. E’ successo altre volte nella storia della Mela, l’ultima nel 2005, prima che iPhone e iPad iniziassero a impazzare per il globo, rendendo la società di Cupertino quel che è oggi, l’azienda hi-tech più popolare e potente al mondo insieme a Google. La scissione dei titoli ha moltiplicato il numero delle azioni , abbassandone il valore e arrestando i ritmi di crescita sul mercato: da quando l’operazione è stata annunciata, lo scorso 23 aprile, Apple ha guadagnato il 23% a Wall Street.

Guarda anche:

La Repubblica degli Stagisti - Standsome

La Repubblica degli Stagisti diventa un fenomeno sovranazionale

L'idea nata qualche anno fa in Italia per raccontare il disagio di giovani e meno giovani alle prese con il lavoro travestito da stage Come ogni anno in giugno, la Repubblica degli Stagisti ha fatto...
pasta-italian-food-ph m_krohn

I turisti americani portano in Italia 6,5 miliardi e portano a casa la dieta

Dal 2000 circa i vacanzieri a stelle e strisce nel Bel Paese sono aumentati e vengono soprattutto per cibo e vino Il 90% dei turisti americani indica il cibo e il vino come il motivo per cui...

Finocchiona, Prosciutto Toscano e Prosciutto di Norcia: ok Usa all’export di salumi da Umbria e Toscana

Si è finalmente giunti alla pubblicazione sul Federal Register della Notice dell’allargamento dei confini dell’area italiana indenne dalla Malattia vescicolare del suino (MVS). Dopo circa otto anni...