Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

10 Giugno 2014 | Economia

Apple crolla in Borsa, ma è un trucco

Qualche giorno fa, il titolo Apple era scambiato a Wall Street a circa 650 dollari per azione, mentre nella mattinata di martedì 10 giugno il prezzo di ogni cedola è sceso sino a 93 dollari. Un tracollo… programmato . La compagnia ha infatti effettuato uno split azionario: da ogni titolo ne sono stati ricavati sette. E’ successo altre volte nella storia della Mela, l’ultima nel 2005, prima che iPhone e iPad iniziassero a impazzare per il globo, rendendo la società di Cupertino quel che è oggi, l’azienda hi-tech più popolare e potente al mondo insieme a Google. La scissione dei titoli ha moltiplicato il numero delle azioni , abbassandone il valore e arrestando i ritmi di crescita sul mercato: da quando l’operazione è stata annunciata, lo scorso 23 aprile, Apple ha guadagnato il 23% a Wall Street.

Guarda anche:

In Italia aumentano i brevetti, crescono le invenzioni nel mondo tech

Brevetti in forte aumento su robot, biotech e fotonica. Crescono in Italia le invenzioni che riguardano il mondo tech. Non solo dunque i comparti che tradizionalmente sfornano più certificazioni,...

“La Cattedrale” sarà lo stadio più bello del mondo

Il Nuovo San Siro, contraddistinto da una forte identità e riconoscibilità, attrattivo, accessibile ed eco-sostenibile, rappresenterà una nuova icona per Milano, consentirà di sostenere lo sviluppo...

Alimentari, fiore all’occhiello del Paese, i maggiori rincari nel 2022

Il 2022 si apre con un vero e proprio boom di rincari. Non solo l’ennesimo allarme contagi con la galoppante diffusione della variante Omicron in tutta Europa, ma a complicare la vita degli italiani...