Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

17 Maggio 2024 | Ambiente, Attualità

Bandiere Blu 2024: premiate 236 eccellenze italiane

Sono 236 le Bandiere Blu assegnate quest’anno all’Italia, 14 i nuovi ingressi rispetto allo scorso anno con 4 Comuni non confermati. Sul podio la Liguria con 34 bandiere, seguono la Puglia con 24 e Campania e Calabria a pari merito con 20 riconoscimenti assegnati.

La Puglia ottiene tre nuovi ingressi con i Comuni di Lecce, Manduria e Patù, così come la Sicilia con Letojanni, Scicli e Taormina. Seguono la Liguria con due new entry (Borgio Verezzi e Recco) e il Trentino con i laghi di Tenno e Vallelaghi. Gli altri nuovi ingressi sono nelle Marche (Porto Sant’Elpidio) e in Abruzzo (Ortona), Campania (Cellole) e Calabria (Parghelia).

Sono 23 invece le Bandire Blu assegnate alle località lacustri con due nuovi ingressi.

Il valore ambientale della Bandiera Blu

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei. Il riconoscimento è assegnato dalla Foundation for Environmental Education (FEE) con il supporto e la partecipazione delle due agenzie ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo). La Bandiera Blu è un eco-label assegnato alle località marittime e agli approdi turistici che rispettano i 32 parametri di gestione sostenibile del territorio individuati dalla Fondazione.

 

di Serena Campione

Guarda anche:

Mytho, scoperto il nuovo gene che regola l’invecchiamento

Un gruppo di ricercatori diretto dal prof. Marco Sandri, docente del Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Padova e Principal Investigator dell’Istituto Veneto di Medicina Molecolare...

I microbi architetti del mare secondo scienziati italiani e statunitensi

Rivoluzione copernicana nelle acque più profonde, racconta uno studio pubblicato da Nature Ecology and Evolution. I microbi sono tanto piccoli quanto attivi nel far funzionare la vita sul pianeta...

Riprodotto un naso con stampa in 3D al Meyer di Firenze

L'intervento è avvenuto nell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze su un bimbo di 5 anni nato con un grave problema alla piramide nasale a causa di una complicanza post partum. La progettazione della...