Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

29 Dicembre 2010 | Attualità

Benvenuti al Nord comincia da Siani

Riparte il fortunato carrozzone di Benvenuti a.. . , che con il primo episodio, Benvenuti al Sud, è stato il campione d’incassi cinematografico italiano del 2010, con 29 milioni di euro complessivi d’incasso e una popolarità da tempo sconosciuta a una pellicola tricolore. La seconda parte del progetto, affidata anch’essa al regista Luca Miniero, si intitolerà Benvenuti al Nord e sarà nelle sale alla fine del 2011, sperando di ripetere il successo del film con Claudio Bisio. Il ruolo del protagonista, in questo caso, sarà affidato ad Alessandro Siani, che compirà il percorso inverso rispetto al suo epigono, che da Milano era emigrato ‘coatto’ in Campania. “ I personaggi principali saranno gli stessi – ha spiegato Miniero -, certamente Alessandro Siani andrà in Lombardia, anche se non abbiamo ancora deciso dove” Il regista dice di non poter dire di più circa il canovaccio della storia, ma accenna all’inserimento di nuovi comici. E la commedia leggera nostrana potrebbe aver trovato un nuovo filone d’oro, almeno al botteghino. “La formula De Laurentiis del cinepanettone è genaiale – conclude Miniero -, ma forse sarebbe il caso di cambiare menù natalizio” . Se ne riparlerà fra dodici mesi.

Guarda anche:

Venduto l’ex scalo ferroviario di Porta Romana a Milano, ospiterà il Villaggio Olimpico

L’ex scalo ferroviario milanese di Porta Romana è stato venduto per 180 milioni di euro da FS Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. A comprarlo...
Scarpa Rossa su libro ad Albisola Superiore

Tante iniziative in Italia contro la violenza sulle donne

Molti gli appuntamenti in occasione del 25 novembre, dalle scarpette rosse sparse per le città al numero per chiedere aiuto sulle confezioni del latte.   Per dar conto delle molte iniziative in...
turisti-Italia

Uno studio condotto da Istituto Piepoli ci dice che l’Italia resta tra le mete preferite per le vacanze dei turisti stranieri in Europa

L’indagine è stata realizzata per Confturismo-Confcommercio su un campione rappresentativo di viaggiatori americani, brasiliani, tedeschi, francesi e britannici, che prima della pandemia...