Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

14 Giugno 2013 | Attualità

Bilancio Rai, i numeri tengono

Perdite dimezzate in casa Rai nel primo trimestre 2013 rispetto allo stesso periodo di un anno fa , e il risultato operativo è positivo. E’ quanto è emerso dai lavori del Cda di viale Mazzini e che ha preso in esame i dati economico finanziari relativi al primo trimestre. Il risultato operativo ammonta a  7,4 milioni di euro in miglioramento di 6,3 milioni rispetto a quanto realizzato nel primo trimestre 2012 “g razie alle azioni di contenimento dei costi operativi e altri proventi di natura operativa” . I ricavi nei primi tre mesi del 2013 ammontano a 687 milioni di euro , in flessione di 26 milioni rispetto al 2012. Una flessione – viene spiegato in casa Rai – dovuta alla riduzione degli introiti pubblicitari, che solo in parte è stata compensata dall’aumento delle entrate da canoni e degli altri ricavi. A fronte di un risultato ante imposte positivo per 3,5 milioni (rispetto a una perdita di 1,9 milioni nel 2012) il risultato netto del primo trimestre 2013 e’ negativo per 6,4 milioni di euro.

Guarda anche:

La Specola - immagine dal sito ufficiale

Riapre la Specola, il più antico museo scientifico d’Europa

L'istituzione fiorentina propone 13 nuove sale su cere botaniche e minerali. Fu la sede della prima officina ceroplastica in città Nel giorno del suo compleanno numero 249 ha riaperto al pubblico la...
Simona Molinari - press office

Callas Tribute Prize NY assegnato a Simona Molinari

La cantante napoletana riceverà il prestigioso riconoscimento internazionale il 7 marzo, in vista della festa della Donna. La cantante Simona Molinari è stata insignita del Callas Tribute Prize NY....

L’UNESCO ha designato Bolzano Città Creativa della Musica

Con le 55 nuove realtà di tutto il mondo entrate a far parte del club delle Città Creative UNESCO, la Rete ne conta adesso 350 in oltre cento Paesi, che rappresentano sette settori creativi:...