Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

11 Novembre 2008 | Attualità

Bondi critica Glob di Bertolino e Santoro cita Violanti

Il ministro dei Beni Culturali Sandro Bondi non ha gradito la puntata di domenica di Glob – L’osceno del villaggio, di e con Enrico Bertolino in onda su Raitre. Ospiti della puntata Ilona Staller, Massimo Cacciari e il ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna. Bondi ha definito il programma riluttante e volgare e ha lanciato un appello al presidente della Rai Claudio Petruccioli e al direttore generale, Claudio Cappon: ” È eticamente corretto che un canale della tv pubblica trasmetta trasmissioni così volgari e ributtanti? Lo chiedo al direttore generale e al presidente della Rai, non con animo polemico ma con la convinzione che non possiamo non essere d’accordo nel restituire alla Rai la sua funzione di strumento di informazione e di elevazione civica e spirituale dell’intera comunità nazionale “. Dal canto suo, Bertolino non si è scomposto: ” Mi sento tranquillo, mi assumo ogni responsabilità ma non credo che nella puntata di ieri di Glob su Raitre ci sia stato qualche problema. Rispetto l’opinione di Bondi anche se ha usato una terminologia forse eccessiva tipica del mondo politico. Non mi sento chiamato in causa personalmente, faccio riferimento al mio editore che è la Rai e se loro non hanno avuto nulla da eccepire “. Il direttore di rete, Paolo Ruffini in una nota ha dichiarato: ” I programmi, si sa possono piacere o non piacere. Diverso sarebbe se qualcuno immaginasse di dare al giudizio di un ministro un valore politico, o peggio ancora etico-politico. Se insomma la qualità di un programma fosse misurata con il gradimento di questo o quel ministro. Ma non è certo questo il caso “. Caso opposto per Michele Santoro, conduttore di Annozero : questa volta non sono gli altri a esserla presa con lui, ma lui a diffidare il deejay Joe Violanti di Radio Dimensione Suono. Violanti durante il Morning Show di Rds finge di essere Santoro e contatta ignari politici per invitarli nel salotto televisivo di Raidue per far loro uno scherzo. Tra i due c’è già stato un precedente: lo scorso anno Violante chiamò Santoro fingendosi Gianfranco Funari senza che il giornalista si accorgesse della beffa, allora il conduttore di Annozero non concesse la liberatoria per la messa in onda.

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.