Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

7 Maggio 2007 | Economia

Buffett contro Murdoch per Dow Jones e Bloomberg si tira indietro

La scalata alla Dow Jones & Co, la società che edita il “Wall Street Journal”, di Rupert Murdoch ha suscitato la reazione di Warren Buffett. “E’ una questione di potere e prestigio”, ha spiegato lo stesso Buffett, “Murdoch dovrebbe ammettere che parte dell’interesse per il ‘Wall Street Journal’ va oltre la semplice questione economica. È attratto soprattutto dal suo potere e dal suo prestigio”. Buffett, che possiede il 18% del capitale e siede nel board del “Washington Post”, oltre a controllare il “Buffalo News”, ha spiegato che “ci sono un sacco di persone nel mondo che pagherebbero molto di più per Dow Jones & Co piuttosto che per una società che produce mattoni e che genera gli stessi utili”. Iniziano intanto a dare forfait i rivali del magnate australiano: Bloomberg ha negato interesse per l’acquisto di Dow Jones e di Reuters. “La società non intendere fare un offerta”, ha affermato un portavoce del gruppo. Murdoch, dopo aver offerto 5 miliardi per rilevare Dow Jones , starebbe formalizzando una proposta anche per l’agenzia di stampa Reuters.

Guarda anche:

Chi farà il Made in Italy

Cna Federmoda lancia l'allarme: “Presto mancheranno lavoratori per la filiera produttiva del fashion italiano. Intanto lo storico istituto Secoli di Milano apre una nuova sede a Novara su richiesta...
Avatar 2

Gli Italiani tornano al cinema e Avatar 2 li conquista

La pellicola di James Cameron è stata la più vista del 2022 nei cinema in Italia, dove è già nella top ten dei migliori incassi di sempre. Sequel del lungometraggio vincitore di tre premi Oscar,...
Le località delle gare indicate sul sito dei Giochi invernali 2026

Olimpiadi Milano – Cortina, per migliorare la rete elettrica servono oltre 200 milioni di euro

Gli interventi saranno realizzati da Terna, la società che realizza e gestisce la rete elettrica nazionale. Previsti oltre 130 km di nuove linee in cavo interrato, per supportare tutte le attività...