Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

27 Febbraio 2013 | Attualità

Cairo, oggi La7 sarà sua

Cairo Communication e Telecom Italia annunceranno oggi la conclusione della trattativa in esclusiva per l’acquisizione di La7 da parte della società fondata da Urbano Cairo. E’ quanto riportano Il Messaggero e  Il Sole 24 Ore . Il Messaggero scrive che  ieri i rispettivi advisor avrebbero definito gli ultimi dettagli dell’operazione e quindi sigillato l’accordo dopo aver limato e perfezionato i termini della proposta onde potessero coincidere con i paletti posti da Telecom Italia. La proposta targata Cairo prevede una dote di partenza accordata dal gruppo presieduto da Franco Bernabè all’editore-concessionario vicina a 90 milioni; uno sconto di 10 milioni l’anno sul pattuito di 15 milioni per l’affitto delle frequenze; la cancellazione di 40 milioni di debiti de La7 verso la capogruppo;  l’assorbimento da parte di T.I.Media di un centinaio di dipendenti; un garantito pubblicitario per almeno tre annida parte di Telecom per 15-16 milioni sugli attuali 5-6 milioni. Il Sole scrive che il cda di Telecom Italia media dovrebbe riunirsi oggi per dare l’ok alla firma del contratto. T.I.Media dovrebbe ricapitalizzare la tv per 95 milioni e abbuonare 63 milioni di debiti che la Srl ha contratto con la capogruppo. Si dovrà comunque attendere ancora qualche mese per il closing definitivo.

Guarda anche:

Pompei

La tecnologia entra nella storia di Pompei

Nuove iniziative sperimentali per il recupero di reperti del Parco archeologico di Pompei sono realizzate grazie al digitale e alla robotica e con il contributo di realtà italiane e internazionali....
Eustorgio

A Milano nasce il più grande archivio di documenti storici d’Europa

Il Comune di Milano ha approvato la realizzazione del nuovo impianto di archiviazione all’interno della Cittadella degli archivi di Milano. La ricerca dei documenti è affidata a Eustorgio, un robot...

Alimentari, fiore all’occhiello del Paese, i maggiori rincari nel 2022

Il 2022 si apre con un vero e proprio boom di rincari. Non solo l’ennesimo allarme contagi con la galoppante diffusione della variante Omicron in tutta Europa, ma a complicare la vita degli italiani...