Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

6 Novembre 2007 | Attualità

Canada rivede limiti per emittenti locali

Il governo canadese sta prendendo in considerazione la riduzione o la cancellazione delle restrizioni imposte alle società straniere all’interno delle partecipazioni nelle emittenti tv locali. Al momento la legge prevede un massimo di una partecipazione del 20% in investimenti diretti nei media locali e un massimo del 33% in investimenti indiretti. Il governo si concentrerà “sull’impatto che hanno queste restrizioni sulla competizione del mercato e sulle possibili alternative”. L’analisi del governo canadese ha specificato che alcuni paesi non hanno restrizioni di questo tipo, mentre regioni come Stati Uniti, Giappone e Francia hanno applicato limiti sulle emittenti locali.

Guarda anche:

A Roma la ventesima edizione di “Più libri più liberi”

La piccola e media editoria italiana si incontra per cinque giorni di dibattiti e presentazioni. Dal focus internazionalizzazione un dato rassicurante: crescono i titoli italiani ceduti in Europa...

Le sfide di Milano

Una visione di Milano 2030 è evocata nel volume “8tto Racconti di Milano - Verso un nuovo progetto di città”. Edito da Assimpredil Ance di Milano, Lodi, Monza e Brianza, per approfondire, sotto...

Donne e over 65 i bevitori italiani di vino nell’analisi post pandemia

Uno studio dell’agenzia Wine Intelligence traccia il profilo post pandemia del consumatore italiano del vino.  La pandemia ha modificato il profilo del consumatore italiano di vino che è sempre più...