Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

29 Marzo 2013 | Economia

Carta cogenerata, obiettivo raggiunto

In campo energetico l’ industria cartaria italiana ha investito più di tutti in Europa fino ad avere uno dei  parchi cogenerativi più importanti con ricadute importanti per l’efficienza energetica e le performance ambientali. Ad oggi, la produzione di energia elettrica in cogenerazione è arrivata a soddisfare oltre il 50% del fabbisogno elettrico annuo del settore (pari a 6,4 miliardi di Kwh) consentendo un importante risparmio in termini di emissioni di Co 2 . Il dato emerge dallo studio commissionato da Assocarta . ” La crisi ha colpito duro l’industria cartaria che dal 2007 ad ogg i – dichiara Paolo Culicchi, presidente di Assocarta -, ha perso più di 1 milione di tonnellate di produzione, passando da poco più di 10 milioni di tonnellate del 2007 a meno di 9 nel 2012 . Colpa della crisi, certo, ma anche di una competizione che non si fa più solo fra imprese ma anche fra Sistemi Paesi e regolatori. Basti ricordare, come riportato dallo studio, i costi energetici più elevati del 20% rispetto anche solo ai nostri concorrenti europei”.

Guarda anche:

Città e luoghi d’arte trainano il turismo in Italia anche nel 1° trimestre 2024

L'Osservatorio Turismo Confcommercio-Swg prevede per il primo trimestre 2024 oltre venti milioni di partenze tra gennaio e marzo. Preferiti i soggiorni brevi e le città d’arte. Dopo la ripresa...
matrimonio_Italia

Wedding tourism: boom di matrimoni in Italia nel 2023

Il 2023 è stato un anno da record per i matrimoni celebrati in Italia da coppie straniere. Il settore ha registrato un fatturato in crescita del + 34% con introiti di 830 milioni di euro. Anche per...
Investimenti nel foodtech italiano a €238,6m - dati TheFoodCons

Investimenti nel foodtech italiano a €238,6m

Segnato un +53% rispetto al 2022 secondo l’annuale rapporto di TheFoodCons. Incoraggianti le indicazioni dalle tecnologie per la ristorazione e dal food retail Con 238,6 milioni di euro investiti...