Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

3 Novembre 2008 | Attualità

Cinema italiano balla con High School Musical 3

Mentre il Commissario Montalbano spopolava in tv, a conquistare il weekend cinematografico sono stati i ragazzi di High School Musical 3. Zac Efron e Vanessa Anne Hugens, protagonisti della fortunata saga Disney, hanno monopolizzato l’attenzione dei ragazzini e non durante la prima settimana di permanenza della pellicola nel nostro paese. Detronizzato l’altro film targato Disney, Wall-e. Secondo i dati Cinetel, che copre l’85% della programmazione potenziale, i l nuovo musical della Disney, distribuito in 493 sale, ha raccolto 4 milioni e 80mila euro nel week end , mentre il simpatico Wall-e della Pixar, che pure ha superato i 7 milioni di incassi in tre settimane, deve accontentarsi del secondo posto con 1 milione e 314 mila euro, pari a una flessione del 31%. Entra nella top, con un buon terzo posto, Giù al nord , il film comico grande successo di incassi in Francia, che raccoglie oltre 1 milione di incassi nel week end. E tra le nuove entrate, in sesta posizione, anche Pride and Glory, con 687.957 euro. Solo ottavo, alla quinta settimana di programmazione Mamma Mia con Meryl Streep, mentre in nona posizione si affaccia Il passato è una terra straniera, il film, applaudito al Festival del Cinema di Roma, tratto dal romanzo di Gianrico Carofiglio. Convince un po’ meno il pubblico il film su La banda Baader Meinhof , che si deve accontentare di una 13esima posizione e un incasso di 126 mila euro. High School Musical: Senior Year è uscito nei cinema americani venerdì scorso e nei primi tre giorni di programmazione ha incassato ben 42 milioni di dollari in Nord America e 40 a livello internazionale. Il terzo lungometraggio racconta le vicende dell’ultimo anno degli studenti del liceo del New Mexico. Tutti dovranno affrontare le ultime prove di sport, teatro e studi e dovranno decidere del loro futuro, rendendosi conto che il prossimo anno potrebbero non essere più tutti insieme. Tenero, romantico, pulito al limite dell’improbabile, High School Musical 3 con appassionanti numeri di ballo, grandi coreografie e brani musicali inediti e melensi non ha deluso le attese del giovane pubblico. Il regista e coreografo Kenny Ortega, presente a Roma, ha dichiarato di essere disponibile per dirigere anche il capitolo quattro della saga adolescenziale. ” Ho sempre detto che non ci sarebbe stato neppure High School Musical 2 o 3 senza la pressione dei fan. Se ci chiederanno ancora di proseguire, se insomma vogliono il numero 4, io sono pronto “, ha dichiarato.    

Guarda anche:

Dart contro l’asteroide:  arrivano le immagini dal mini-satellite tutto made in Italy 

E’ la prima volta che il genere umano modifica lo stato orbitale di un corpo celeste. A fotografare questa unicità nella storia dello spazio è stato uno strumento realizzato da una squadra di...

l gran rifiuto dell’Italia

Da uno studio statistico pubblicato da Eurostat, dal 2004 al 2020 la quantità di rifiuti riciclati è aumentata in modo significativo: da 870 milioni di tonnellate nel 2004 ai 1.221 milioni di...

Il Salone Nautico di Genova chiude in crescita

6,1 miliardi di fatturato. Una crescita del 31,3% del fatturato globale rispetto all'anno scorso. Ma soprattutto 26.350 posti di lavoro, pari a un incremento del 9,7%. 03.812 visitatori e un...