Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

3 Maggio 2007 | Economia

Comunque vada, BSkyB è sempre un successo

Il gruppo British Sky Broadcasting di Rupert Murdoch chiude il terzo trimestre con un utile in calo del 6% a 142 milioni di sterline. Un aumento degli abbonati a banda larga ha però in parte compensato i costi per l’avvio del servizio internet, responsabile della flessione giudicata dagli analisti inferiore alle attese. Lo ricordiamo, BSkyB si è lanciata in internet per competere con le tv via cavo di Virgin Media e British Telecom. Il gruppo britannico di tv via satellite ha aumentato i ricavi del 10% nei primi nove mesi del proprio esercizio grazie a 51.000 nuovi abbonati, un numero superiore al previsto nel terzo trimestre. I dieci analisti che hanno partecipato a un sondaggio Reuters avevano previsto che gli abbonati sarebbero aumentati di 27.400 unità La base clienti di BSkyB si attesta ora a 8,5 milioni. Superiori alle stime anche i ricavi, pari a 3.376 milioni di sterline sui nove mesi con un utile operativo di 613 milioni.

Guarda anche:

Agricoltura 4.0, nel 2023 arriva la svolta

Più energia e meno impatto ambientale, grazie all’intelligenza artificiale in campo agricolo che il progetto europeo Symbiosyst – in cui sono coinvolti 18 partner tra cui per l’Italia l’Enea –...
Agrifood-tech

Agrifood-tech 2022, investiti in Italia 156 milioni

Dalle start up che si occupano di menù digitali a quelle che curano l’approvvigionamento, secondo TheFoodCons nel 2022 almeno 54 operazioni hanno voluto mantenere il Paese al passo con il panorama...

Chi farà il Made in Italy

Cna Federmoda lancia l'allarme: “Presto mancheranno lavoratori per la filiera produttiva del fashion italiano. Intanto lo storico istituto Secoli di Milano apre una nuova sede a Novara su richiesta...