Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

2 Febbraio 2006 | Attualità

CONDANNA STORICA PER DOWNLOAD E P2P IN UK

Due uomini sono stati condannati dai giudici dell’alta corte britannica al pagamento di 1.500/5.000 sterline per aver scaricato illegalmente 8.906 canzoni. Ai due individui era già stato intimato di smettere e ci sono già altri tre casi analoghi. Si tratta del primo processo arrivato in tribunale e la sentenza costituirà un solido precedente nel settore. Dall’ottobre del 2004 l’industria discografica britannica ha denunciato 139 casi di download o scambio musicale illegale attraverso il peer-to-peer.

Guarda anche:

IN&AUT: a Milano il primo Festival sull’Autismo

Si è svolto a Milano l’IN&AUT Festival, la tre giorni dedicata al tema dell'inclusione sociale e al lavoro delle persone con autismo. Dal 13 al 15 maggio presso la Fabbrica del Vapore. Ad aprire...
Torino

Eurovision 2022: il 90% dei turisti tornerebbe in Italia

L’edizione italiana dell’Eurovision Song Contest si è conclusa con il trionfo del gruppo ucraino Kalush, spinto in vetta dal televoto. La kermesse musicale a Torino ha rappresentato un successo...
scuola

La scuola italiana tra le più stressanti al mondo

WeWorld afferma che tra i sistemi scolastici più stressanti al mondo c’è quello italiano e propone tre interventi per renderla più inclusiva e attenta al benessere fisico e psicologico degli...