Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

2 Febbraio 2006 | Attualità

CONDANNA STORICA PER DOWNLOAD E P2P IN UK

Due uomini sono stati condannati dai giudici dell’alta corte britannica al pagamento di 1.500/5.000 sterline per aver scaricato illegalmente 8.906 canzoni. Ai due individui era già stato intimato di smettere e ci sono già altri tre casi analoghi. Si tratta del primo processo arrivato in tribunale e la sentenza costituirà un solido precedente nel settore. Dall’ottobre del 2004 l’industria discografica britannica ha denunciato 139 casi di download o scambio musicale illegale attraverso il peer-to-peer.

Guarda anche:

Righe sui campi da calcio più facili grazie a un'invenzione italiana

Tutti in riga sul campo

Un inventore di Verona promette di disegnare le righe dei campi da calcio in pochi minuti, con un sistema a innesti nel terreno pensato dalla nipotina di 5 anni. Quanto tempo ci vuole per disegnare...

Gli americani invadono Milano

Secondo un’analisi di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza sui flussi turistici dall’estero e l’occupazione delle strutture ricettive, l’area metropolitana milanese ha attratto nel 2022...
Polo Sud

L’Italia ai Poli fra passato e presente

La nave italiana Laura Bassi ha toccato il punto più interno del Polo Sud mai raggiunto da un'imbarcazione. Nel frattempo Milano torna a ospitare, dopo il restauro, la tenda rossa che ospitò la...