Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

8 Maggio 2008 | Attualità

Diritti calcio Rai: si ridimensionano i prezzi

Il direttore di Rai Sport, Massimo De Luca lamenta l’eccessivo aumento dei costi di cessione dei diritti calcistici televisivi: “il calcio servito in chiaro con la formula del vecchio “Novantesimo minuto”, non può valere 61 milioni di euro come tre anni fa” ha detto. In occasione della presentazione del nuovo canale tematico Rai Sport Più, De Luca ha toccato la delicata questione degli interessi economici dell’azienda verso l’ambito sportivo. “Ed oggi un eventuale Novantesimo minuto non può più avere il valore di quel prodotto acquistato tre anni fa da Mediaset con grande clamore, non si può più ragionare su quelle cifre, perché è evidente che se da un lato la Lega privilegia le tv a pagamento, dall’altro si danneggiano i programmi in chiaro. Si tratta di vasi comunicanti” ha aggiunto il direttore. De Luca ha rivelato inoltre che tra Rai e Lega c’è stato un incontro preliminare ma che al momento esistono solo delle ipotesi.

Guarda anche:

Dart contro l’asteroide:  arrivano le immagini dal mini-satellite tutto made in Italy 

E’ la prima volta che il genere umano modifica lo stato orbitale di un corpo celeste. A fotografare questa unicità nella storia dello spazio è stato uno strumento realizzato da una squadra di...

l gran rifiuto dell’Italia

Da uno studio statistico pubblicato da Eurostat, dal 2004 al 2020 la quantità di rifiuti riciclati è aumentata in modo significativo: da 870 milioni di tonnellate nel 2004 ai 1.221 milioni di...

Il Salone Nautico di Genova chiude in crescita

6,1 miliardi di fatturato. Una crescita del 31,3% del fatturato globale rispetto all'anno scorso. Ma soprattutto 26.350 posti di lavoro, pari a un incremento del 9,7%. 03.812 visitatori e un...