Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

17 Maggio 2021 | Attualità

Dopo Roma e Milano anche Torino sigla la Urban diabetes declaration

Anche Torino entra nel programma Cities Changing Diabetes, l’iniziativa realizzata in partnership tra University College London (UCL) e il danese Steno Diabetes Center, coordinata in Italia da Health City Institute. Il programma si avvia a coinvolgere oggi 40 metropoli di tutto il mondo. L’obiettivo è evidenziare il rapporto tra urbanizzazione e diabete tipo 2 e promuovere iniziative per salvaguardare la salute dei cittadini per prevenire la malattia. 

Oltre 3 miliardi di persone nel mondo vivono oggi in città metropolitane e megalopoli; una quindicina d’anni fa per la prima volta nella storia dell’umanità la popolazione mondiale residente in aree urbane ha superato la soglia del 50 per cento e questa percentuale è in crescita, come indicano le stime dell’Organizzazione mondiale della sanità. Un filo sottile ma evidente lega il fenomeno dell’inurbamento alla crescita di malattie come il diabete o l’obesità; esiste infatti una suscettibilità genetica a sviluppare la malattia, cui si associano fattori ambientali legati allo stile di vita. 

La principale arma a disposizione per frenare questa avanzata è la prevenzione, attraverso la modifica di quei fattori ambientali, educativi e culturali che la favoriscono. Le città che sottoscrivono l’Urban Diabetes Declaration si impegnano quindi a rispettare 5 principi guida per rispondere alla sfida del diabete urbano: investire nella promozione della salute e del benessere a lungo termine, agire sui determinanti sociali e culturali che favoriscono le opportunità di una vita sana, integrare la salute in tutte le politiche, coinvolgere attivamente le comunità e creare soluzioni di partenariato con altri settori in modo trasversale.

Arman C. Mariani

Guarda anche:

Italian Tech Week: a Torino il 29 e il 30 settembre

A Torino il 29 e il 30 settembre si svolge l’Italian Tech Week. Un appuntamento che, nelle due giornate, affronta temi legati a innovazione e nuove tendenze. Si tratta di un’occasione importante che...

SOS frantoi. Il paradosso italiano

Unaprol e Coldiretti hanno recentemente presentato l’esclusivo rapporto su “La guerra dell’olio Made in Italy” diffuso all’alba dell’attuale campagna olearia 2022/2023. Ad emergere è un’incognita...

In Italia i podcast registrano una crescita del 7%

I podcast in Italia stanno prendendo piedi a un ritmo costantemente in crescita. Un incremento nel consumo del 7% rispetto allo scorso anno, a conferma di un trend positivo che negli ultimi 6 anni...