Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

14 Gennaio 2009 | Attualità

eBay: al bando i supermercati, boom acquisti online

Il 2008 è stato per eBay l’anno degli acquisti online. Le categorie di prodotti tipicamente venduti e acquistati nel mercato virtuale sono riconfermate dal primato di accessori e ricambi per auto e moto (rispettivamente +73 e + 72%) e di videogiochi e console  con Sony PlayStation 3 (+272%) e Nintendo Wii (+195%). La novità però non sta nell’aumento delle vendite di questi prodotti, ma nell’incremento di categorie nuove per quel che riguarda la lista della spesa classica eBay: scopriamo infatti dall’indagine effettuata dal sito di e-commerce che i prodotti eno-gastronomici hanno avuto un incremento del 62% con alti picchi per dolci, biscotti, tè, caffè e birra. Scopriamo inoltre che il regno della casa è diventato sempre più prezioso per gli italiani che non perdono occasione per proteggerlo ed ornarlo come meglio possono: la vendita di antifurti e sistemi di sicurezza è arrivata al +55%, mentre quella di prodotti per l’allestimento del giardino ha raggiunto il +53%. In tempi di crisi gli italiani si sono rifugiati negli hobby creativi che hanno fatto aumentare le vendite del 58%, mentre i prodotti di cura e bellezza, con particolare attenzione a quelli da erboristeria, sfiorano il +24%.

Guarda anche:

5,5 miliardi di euro per oltre 56 milioni di cicloturisti, questi i numeri del fenomeno in Italia nel 2023

L’Osservatorio sull’Economia del Turismo delle Camere di Commercio registra oltre 56 milioni di presenze cicloturistiche nel 2023, il 6,7% delle presenze complessive registrate in Italia, un dato in...

La prima mostra personale in Italia di David Horvitz

A Milano, negli spazi di un ufficio dismesso presso l’innovativo BiM, va in scena “Abbandonare il locale”. Oltre 20 opere indagano i limiti di tempo e spazio e danno una lettura nuova dell’etica e...
Quale futuro per AI - ph. geralt

Il futuro dell’intelligenza artificiale diverso da ChatGPT

Andrea Soltoggio lavora in Gran Bretagna e ha firmato uno studio corale sui possibili sviluppi dell'AI. Secondo il suo gruppo di lavoro sarà come Star Trek, o più semplicemente come il genere umano...