Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

25 Settembre 2023 | Innovazione

Ecco Sybilla, l’intelligenza artificiale italiana al servizio delle università

È stata sviluppata dall’Università di Pisa per fornire informazioni su regolamenti e funzionamento dell’Ateneo in qualsiasi lingua. Ma con il sardo non va molto d’accordo

Immaginiamo quanti studenti arrivano ogni anno all’Università di Pisa e quante volte, di conseguenza, vengano ripetute in tante lingue diverse le stesse richieste di informazioni su lezioni, aule, spazi comuni… Così, l’Ateneo toscano ha messo a punto Sibylla, una ChatGpt made in Italy. Sviluppata con l’Intelligenza Artificiale, la moderna emula delle antiche vergini (che davano risposte ispirate dal Dio Apollo, le sibille appunto) è pronta a rispondere in tutte le lingue del mondo. L’unica lingua che la mette un po’ in difficoltà è il sardo, che capisce ma risponde in italiano…

Alla base di Sybilla c’è il sistema Oraculum – tanto per restare in tema – che consente di raccogliere le conoscenze dai vari uffici e attivare più assistenti virtuali per ambiti specifici e dare risposte attendibili sugli aspetti più diversi della vita universitaria. Obiettivo: “dare ai nostri utenti internazionali un’assistenza in tempo reale impensabile fino a oggi”, esulta Antonio Cisternino, il docente che ha sviluppato l’applicativo completamente open source e sviluppato su ChatGpt.

Sibylla è in grado di rispondere nella stessa lingua della domanda, anche se la sua base di conoscenza è l’italiano. In questo modo tutti gli uffici dell’Ateneo sono in grado di “istruirlo” a rispondere alle domande più frequenti e a quelle su regolamenti e atti istituzionali, con un notevole risparmio in termini di risorse”. Sibylla sarà poi a disposizione del sistema universitario nazionale.

di Daniela Faggion

Sybilla, l'A.I. per le info all'università di Pisa

Guarda anche:

È italiano il primo avatar che risponde al 112 in lingua dei segni

Arriva in Italia il primo avatar virtuale capace di rispondere alle richieste di emergenza nella lingua dei segni, nota anche come Lis. Il software rende accessibile il sevizio di emergenza del 112...

Vini affidati alle acque di mari e laghi, una pratica già nota agli antichi greci

Furono infatti i Greci dell’isola di Chio primi a rendersi conto dell’effetto delle acque marine sulle uve da vino. Lasciavano gli acini a mollo per qualche giorno così da eliminare la pruina, il...
farmer_Oscar_green_hfossmark

Giovani italiani creativi anche in agricoltura

Ecco gli Oscar Green di Coldiretti: dal concime a base di lana alle orecchiette snack per aperitivi, passando per la robiola che diventa pane Dal concime a base di lana alle orecchiette snack per...