Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

11 Luglio 2013 | Attualità

Ert diventa Nerit e torna in onda

Il governo greco si appresta a chiudere l’affare aperto lo scorso 11 giugno, quando la tv di Stato è stata chiusa senza alcun preavviso con il licenziamento di 2600 dipendenti. Da questa mattina è riapparso il monoscopio sulle frequenze sinora oscurate. Il rinnovamento della televisione pubblica riguarderà anche il nome: non più Ert ma Nerit. La denominazione provvisoria intanto è Edt. Al di là dei nomi, il restyling prevede una drastica riduzione dei costi per un risparmio di 300 milioni di euro. Il sottosegretario, Pantelis Kapsis, ha spiegato che al momento si sta preparando un  palinsesto di transizione , formato da film, documentari e musica. Successivamente si provvederà a ripristinare la programmazione completa , compresa di notiziari, per cui però serve personale giornalistico. 

Guarda anche:

Pompei

La tecnologia entra nella storia di Pompei

Nuove iniziative sperimentali per il recupero di reperti del Parco archeologico di Pompei sono realizzate grazie al digitale e alla robotica e con il contributo di realtà italiane e internazionali....
Eustorgio

A Milano nasce il più grande archivio di documenti storici d’Europa

Il Comune di Milano ha approvato la realizzazione del nuovo impianto di archiviazione all’interno della Cittadella degli archivi di Milano. La ricerca dei documenti è affidata a Eustorgio, un robot...

Alimentari, fiore all’occhiello del Paese, i maggiori rincari nel 2022

Il 2022 si apre con un vero e proprio boom di rincari. Non solo l’ennesimo allarme contagi con la galoppante diffusione della variante Omicron in tutta Europa, ma a complicare la vita degli italiani...