Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

8 Luglio 2013 | Attualità

Ert, la tv autogestita prosegue sul web

Ert, la televisione pubblica greca, non trasmette da tre settimane. Nonostante la chiusura ordinata dal governo i giornalisti però continuano a lavorare: 5 edizioni del tg e diverse trasmissioni sono proposte, ogni giorno, sul sito web dell’ex emittente televisiva. “E’ autogestione – dice il presentatore Fanis Papathanassiou – lavoriamo così dall’improvvisa chiusura della Ert. Non ci sono solo giornalisti, ma anche tecnici, producer e truccatori. Andiamo avanti come sempre ”. Il primo ministro greco Antonis Samaras ha deciso di chiudere i cinque canali televisivi e sette radiofonici nel giro di poche ore giudicando gli ascolti della Ert troppo bassi rispetto ai costi . La collera dei 2700 dipendenti è rimbalzata ben oltre i confini ellenici, dato che si tratta di una iniziativa senza precedenti per i media europei. Nonostante questo i giornalisti, che hanno in mano la lettera di licenziamento , continuano a rimboccarsi le maniche per informare. E per mantenere in vita il notiziario. “ Ho battuto il mio record personale: non dormo da otto giorni”, racconta la presentatrice Chryssa Roumeliotis. “ E’ un’esperienza unica”, ribatte la giornalista Denia Sarakini. “P er la prima volta abbiamo l’opportunità di fare il nostro mestiere senza interferenze” . I programmi proposti dalla Ert sul web s ono seguiti ogni giorno da quattro milioni di greci, un’audience molto più alta di quella della Ert quando era ancora visibile sui piccoli schermi.

Guarda anche:

L’UNESCO ha designato Bolzano Città Creativa della Musica

Con le 55 nuove realtà di tutto il mondo entrate a far parte del club delle Città Creative UNESCO, la Rete ne conta adesso 350 in oltre cento Paesi, che rappresentano sette settori creativi:...
la vera origine dei numeri decimali - ph. cheskapoondesignstudi

I numeri decimali hanno 150 anni in più del previsto e sono italiani

Erano usati già nel 1400 da un mercante veneziano. Si pensavano introdotti da un matematico tedesco a fine '500 Utilizzati da un mercante veneziano già nel 1440, i numeri decimali avrebbero 150 anni...
Birra "Era Pane"

Era pane, ora è Birra. Il progetto di una famiglia italiana

Non è un semplice birra artigianale, ma molto di più. Si chiama "Erapane" del brand Cerchi nel Pane prodotta dal panificio Rizzato, una bottega storica di Lugo di Ravenna. Dentro a questa produzione...