Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

25 Marzo 2013 | Attualità

Facebook e l’allarme dei video pedofili

Fine settimana difficile per Facebook, dopo la pubblicazione di un filmato pedopornografico da parte di un utente , che per alcune ore è rimasto visibile a tutti, ricevendo 4mila ‘mi piace’ e venendo condiviso 16mila volte. L’episodio ha riproposto il problema del vaglio dei contenuti postati dagli iscritti al social network . E’ passato diverso tempo dall’apparizione del video alla sua cancellazione (da parte dei vigilanti del sito), nonostante la miriade di proteste da parte dell’utenza. “Tolleranza zero contro la pedopornografia: la tempestiva segnalazione di questo materiale ci ha permesso di rimuoverlo il più rapidamente possibile”, hanno detto gli addetti stampa del sito. Ancor più problematico, però, è valutare il gradimento espresso da molti internauti , che ha suscitato lo scoramento e le reazioni sdegnate di altri frequentatori del network, facendo riemergere uno dei nodi deboli della rete, invasa da materiale pedopornografico.

Guarda anche:

Monte Sant'Angelo - Puglia - Alba

Monte Sant’Angelo Capitale della Cultura di Puglia 2024

La Città più alta della regione fra Adriatico e Ionio ospita due siti Unesco e numerosi eventi per l'estate In Italia si trovano due Beni Patrimonio dell’Umanità nel giro di una sola cittadina della...
Peccioli Borgo dei Borghi

In Italia l’immondizia può diventare arte

A Peccioli (PI) la raccolta è virtuosa e la discarica è diventata un teatro per ospitare artisti e premi Nobel. E in più fa utili per i cittadini. Un sindaco tanto pervicace quanto visionario; un...

I media americani celebrano le località italiane meno conosciute

L’Italia è tra le mete preferite dai turisti statunitensi e la stampa americana ha iniziato a promuovere anche i posti meno conosciuti per una vacanza più serena e rilassante.  È tempo di vacanze e...