Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

16 Ottobre 2021 | Attualità

Fast Heroes la campagna mondiale sui sintomi dell’ictus al via anche in Italia

Fast Heroes è una campagna didattica internazionale rivolta alle scuole primarie, che ha lo scopo di aumentare la conoscenza dei sintomi dell’ictus e la consapevolezza dell’importanza di un’azione rapida. Già attivata in oltre 20 Paesi del mondo, vede ora l’ingresso della città di Milano per l’Italia.

Ideato dal Dipartimento di istruzione e politiche sociali dell’Università della Macedonia di Salonicco, il progetto ha visto nell’anno scolastico 2020-21, la partecipazione in 1.860 scuole, con il coinvolgimento di 3.354 classi, 72.450 bambini e 5.724 insegnanti.

Dopo una fase pilota avviata la scorsa primavera in due istituti della Città metropolitana di Milano, con protagonisti oltre 300 bambini delle quarte e quinte classi primarie, la campagna parte ufficialmente in Italia con l’anno scolastico 2021-22, in collaborazione con l’Ufficio scolastico territoriale di Milano del Ministero dell’istruzione e l’Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale, A.L.I.Ce. Lombardia ODV, nelle primarie della Città Metropolitana di Milano.

L’idea alla base della campagna Fast Heroes è di far leva sull’entusiasmo dei bambini nell’imparare, per insegnare loro e, tramite loro alle famiglie, come agire in caso di un ictus. In particolare, si è pensato ai bambini delle scuole primarie perché sono quelli che passano più tempo con i propri nonni. 

L’ictus è la terza causa di morte e la prima di invalidità per malattia. Questo perché la maggior parte delle persone che ne è colpita arriva in ospedale troppo tardi. L’età media delle persone colpite da ictus è di 70 anni e, secondo i dati socio-demografici, fino al 50 per cento sono nonni, che si prendono cura dei nipoti almeno un paio di volte alla settimana.

 

di Arman C. Mariani

Guarda anche:

Donne e over 65 i bevitori italiani di vino nell’analisi post pandemia

Uno studio dell’agenzia Wine Intelligence traccia il profilo post pandemia del consumatore italiano del vino.  La pandemia ha modificato il profilo del consumatore italiano di vino che è sempre più...

Approvato il Super Green Pass, nuove regole dal 6 dicembre

Obbligo vaccinale e terza dose, estensione dell'obbligo del vaccino a nuove categorie, istituzione del Super Green pass a partire dal 6 dicembre e rafforzamento dei controlli e campagne promozionali...

Il fondo statunitense KKR presenta un’offerta per TIM sul 100% delle azioni

Il fondo statunitense KKR ha presentato un’offerta per acquisire il 100% delle azioni di Tim. Il socio di maggioranza dell’azienda di telecomunicazioni è Vivendi, società francese guidata da Vincent...