Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

8 Giugno 2006 | Innovazione

FIEG CHIEDE UN MERCATO PUBBLICITARIO PIù EQUO PER SVILUPPO E COMPETITIVITà’ EDITORIA

La Fieg ha presentato le “Proposte per la competitività e lo sviluppo dell’editoria quotidiana e periodica”. Gli editori chiedono il rispetto dei limiti di affollamento pubblicitario e l’introduzione nuove regole, come la ridefinizione del Sic. La Fieg presieduta da Boris Biancheri chiede inoltre di introdurre norme asimmetriche nel mercato pubblicitario capaci di riequilibrare gli investimenti in favore della carta stampata: nel 2005 la tv ha raccolto il 56% degli investimenti pubblicitari contro il 35,8% della stampa. Le altre richieste riguardano la realizzazione del testo unico dell’editoria, la modernizzazione della rete di vendita attraverso incentivi e l’eliminazione dei limiti fiscali al processo di convergenza multimediale.

Guarda anche:

Roma_bicicletta

Roma Capitale anche del turismo su bicicletta; conto alla rovescia per il Grab

E’ finalmente arrivato il momento per il Grab, il Grande raccordo anulare delle bici.  La Capitale lo aspetta da tempo e adesso dopo sette anni di lavori è iniziato il conto alla rovescia. Si tratta...

Le discipline per la cura del pianeta a Frascati Scienza

In occasione della settimana della scienza dal 18 al 25 settembre 2021, decine le iniziative in Italia che pongono al centro lo studio del futuro per la Terra. Frascati Scienza ha riunito diversi...

Attraverso il PC di un impiegato i pirati bloccano la sanità del Lazio

Le vaccinazioni nella Regione Lazio, la regione di Roma, è in tilt per un attacco hacker al sistema di gestione sanitaria. La violazione arriverebbe da un Paese estero e avrebbe approfittato del...