Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

29 Gennaio 2013 | Attualità

Film in rete grazie alla Rai

I film del progetto Web Movies, prodotti da Rai Cinema , pensati e realizzati per la rete, saranno disponibili in streaming gratuitamente a partire dal 31 gennaio. Per la prima volta sarà possibile guardare film inediti direttamente attraverso varie modalità web: un titolo al mese gratis in streaming su Rai Cinema Channel, il nuovo canale web di Rai Cinema inserito nel sistema dei portali Rai, e sul canale YouTube Rai. Esaurito il periodo di lancio, i film saranno visibili a pagamento su iTunes e su altre piattaforme dello stesso tipo, e in seguito distribuiti in home video. A seguire saranno trasmessi su Rai Movie. Il primo titolo visibile online sarà Fairytal é di Ascanio Malgarini e Christian Bisceglia. A seguire, ogni ultimo giorno del mese, tutti gli altri film del progetto: T rue Love di Enrico Clerico Nasino, Circuito chiuso di Giorgio Amato, A ndare via di Claudio Di Biagio, A quadro di Stefano Lodovichi, La voce dei cani di Mario Amura, L’ultimo weekend di Domenico Raimondi, Neverlake di Riccardo Paoletti, Happy Days Mote l di Francesca Staasch, The President’s Staff di Massimo Morini.  

Guarda anche:

A Torino le navette viaggiano da sole

Il progetto pilota ha lo scopo di offrire, per la prima volta in una città italiana, un trasporto pubblico flessibile lungo un percorso sperimentale di circa 2 km. Il processo sarà ufficializzato...

Dart contro l’asteroide:  arrivano le immagini dal mini-satellite tutto made in Italy 

E’ la prima volta che il genere umano modifica lo stato orbitale di un corpo celeste. A fotografare questa unicità nella storia dello spazio è stato uno strumento realizzato da una squadra di...

l gran rifiuto dell’Italia

Da uno studio statistico pubblicato da Eurostat, dal 2004 al 2020 la quantità di rifiuti riciclati è aumentata in modo significativo: da 870 milioni di tonnellate nel 2004 ai 1.221 milioni di...