Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

10 Maggio 2013 | Attualità

Freccero: Trono di Spade è un cult, altro che pornografia

Bufera sul Trono di Spade . Lo sbarco su Rai 4 della serie tv tratta dalle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R. R. Martin ha provocato l’indignazione dell’ Aiart .  ” Il programma è volgare, pornografico con insistite scene di violenza e di sesso, quasi gli autori fossero impegnati ad ottenere l’oscar della depravazione . E’ tollerabile che la Rai, servizio pubblico, alle 21 entri con un programma a luci rosse nelle case degli italiani? ”, scrive il presidente dell’associazione Luca Borgomeo in un telegramma inviato al direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi.  Ma il direttore di Rai 4, Carlo Freccero , non ci sta: “ Su questa serie ci sono decine di pubblicazioni e corsi di filosofia nelle università americane, come si fa a definirla pornografica? “ . Lo show “ è già stata censurato ” prima della messa in onda in chiaro , come spiega Massimiliano Morelli, responsabile della programmazione del prodotto seriale su Rai 4. La fascia considerata protetta è quella che va dalle 7 alle 9 e dalle 16 alle 20. Da quell’ora in poi, scatta la cosiddetta televisione per tutti. “Va bene rispettare i minori, ma esistono anche le esigenze del pubblico adulto, ovviamente nei limiti del buon gusto e della normativa” , continua Morelli. Rai 4, quindi, non cede. E sono tanti i commenti dei fan che difendono la messa in onda della serie culto, sbarcata in chiaro a tre anni di distanza dall’originale ( su Sky Cinema 1, parte il 10 maggio la terza stagione).

Guarda anche:

Filming Italy Los Angeles Festival - immagine dal sito ufficiale

Nona edizione di Filming Italy – Los Angeles dal 26 al 29 febbraio

Lifetime Achievement Award a Franco Nero, premio Best Director a Matteo Garrone, che è candidato agli imminenti Oscar Al via la nona edizione di Filming Italy - Los Angeles, il festival che vuole...
Sanremo_vincitori

Festival di Sanremo: sono solo canzonette (?)

A giudicare dai dati diffusi da una ricerca di EY la risposta parrebbe essere no e anche se lo fossero, l’impatto economico è assai elevato: 205 milioni di euro, di cui 77 di valore aggiunto...
Lago di montagna - ph. kordi_vahle

Laghi alla plastica su Alpi e Prealpi italiane

Una ricerca in collaborazione con le Università di Milano e del Piemonte Orientale svela una massiccia presenza di microplastiche anche in alta quota Microplastiche, frammenti e residui di...