Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

23 Ottobre 2008 | Attualità

Gerry Scotti e Amelia Monti ancora insieme nel tv movie Finalmente a casa

La coppia televisiva composta da Gerry Scotti e Maria Amelia Monti piace ai telespettatori. La serie si è trasformata in tv movie lo scorso dicembre, dal titolo Finalmente Natale , riscuotendo un buon successo, tanto che i produttori hanno deciso di replicare l’iniziativa. Il 28 ottobre andrà in onda in prima serata su Canale5 Finalmente a casa. Nell’episodio ci saranno anche Angela Finocchiaro, Enrico Brignano, Loredana Cannata, Jessica Polsky e Nicola Pistoia . Il film è stato girato come sempre a Milano in zona Città Studi, proprio per raccontare una realtà vicina a quella quotidiana del pubblico. La trama non si discosta molto da quella degli episodi della serie: Gigi e Alice Mantelli sono sposati e molto uniti, ma non riescono mai a trovare un momento per stare soli. I figli adolescenti, la mamma di Alice sempre tra i piedi il portiere Spartaco, un vero ficcanaso, danno loro parecchie noie. Questa volta Alice lascerà il lavoro di tassista per diventare casalinga a tempo pieno e seguire gli scontri della figlia con la professoressa di scienze e convincere Ricky a studiare invece di giocare alla PlayStation. Gigi sarà allo scuro della nuova vita della moglie e quando lo scoprirà cominceranno i problemi…  Ci saranno poi Carlo e Cinzia, fidanzatini litigiosi da incoraggiare, e ci sarà la mamma Wanda sempre all’inseguimento della giovinezza con bisturi e ragazzi. Il regista Gianfrancesco Lazotti ha commentato così il nuovo tv movie e la sua esperienza: ” Finalmente soli è uno di quei prodotti che, senza fare chiasso, intrattiene i telespettatori italiani da almeno un decennio. Non succede spesso. I segni del tempo, nella fiction, generalmente si fanno sentire prima. Mi sono presentato all’appuntamento con questi ultimi Finalmente… rispettosamente, come quando si entra in casa d’altri, e con il lieve imbarazzo di quando si arriva per ultimi. Ci si immagina che tutti ti osservino e si cerca di mimetizzarsi il prima possibile. Le cose invece sono andate lisce. I Mantelli sono una vera famiglia, avvolgente, ospitale, incline alla compagnia, a dispetto del titolo. Con Gerry, Amelia, Rosalina, Nicola, Enrico e tutti gli amici della Grundy ho trascorso settimane piacevoli, ho condiviso risate e fatiche, patemi meteorogici, ore di lavoro straordinario, battibecchi e panini imbottiti indigesti. Insomma, mi sono sentito a casa “. Per realizzare il lungo episodio sono occorsi 42 giorni di riprese, 40 locations, 72 attori tra protagonisti e non, 600 figurazioni e 20 stunts.

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.