Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

5 Luglio 2013 | Attualità

Giordano vs Sottile: non faccia il martire

“ Sottile è sempre stato un buon cronista, ma quest’ultima cronaca l’ha sbagliata in pieno , è falsa. Nessuno ha mai messo in dubbio la sua conduzione di Quarto grado. Lo dimostra che avevo già il promo girato pronto per la messa in onda”. Così Mario Giordano ha risposto dalle pagine di Libero alle accuse di Salvo Sottile, secondo cui il responsabile news di Mediaset, dopo averlo bocciato per la conduzione di Matrix , gli avrebbe intimato di star buono per non perdere anche quella di Quarto grado . Sottile ha poi abbandonato le reti del Biscione tra le polemiche ed è atteso a La7, dove dovrebbe arricchire la squadra dell’informazione che già conta su Mentana, Formiglie e (in via di riconferma) Santoro.  Giordano ha così il gancio per sferrare un attacco frontale a La7 e, nello specifico, a Enrico Mentana, colpevole di aver giudicato i nuovi palinsesti tv sull’informazione come mero mercato di volti: “Non siamo al supermercato con i fustini del Dash. Io sono contento per colleghi anche competitor che partono con nuovi programmi […]. Mi auguro solo di non vedere Salvo Sottile tra i martiri tardivi del berlusconismo […]. L’ultima volta che ho visto Enrico era in una foto: correva dietro a Della Valle”.

Guarda anche:

Pompei

La tecnologia entra nella storia di Pompei

Nuove iniziative sperimentali per il recupero di reperti del Parco archeologico di Pompei sono realizzate grazie al digitale e alla robotica e con il contributo di realtà italiane e internazionali....
Eustorgio

A Milano nasce il più grande archivio di documenti storici d’Europa

Il Comune di Milano ha approvato la realizzazione del nuovo impianto di archiviazione all’interno della Cittadella degli archivi di Milano. La ricerca dei documenti è affidata a Eustorgio, un robot...

Alimentari, fiore all’occhiello del Paese, i maggiori rincari nel 2022

Il 2022 si apre con un vero e proprio boom di rincari. Non solo l’ennesimo allarme contagi con la galoppante diffusione della variante Omicron in tutta Europa, ma a complicare la vita degli italiani...