Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

8 Aprile 2013 | Attualità

Giornalista vive con i clochard, e muore di freddo

Un aspirante reporter britannico che stava investigando sulla vita dei senzatetto è morto a Newcastle probabilmente per il freddo. Lee Halpin, 26 anni, aveva deciso di trascorrere una settimana con i clochard, dormendo con loro per strada. Ma è stato trovato senza vita in un edificio semi abbandonato. Lee collaborava con Channel 4 e stava svolgendo uno stage in giornalismo investigativo. Poco prima di iniziare questa sua esperienza, il ragazzo aveva girato un video in cui spiegava i motivi della sua decisione: ” Cercherò di interagire con più barboni possibile, calandomi se sarò in grado, nel loro stile di vita”. Il giovane reporter, che sperava di essere assunto dall’emittente, si augurava inoltre che questa ” esperienza potesse rivelare le sue capacità nel riuscire a cogliere il senso della storia ” dei senzatetto. 

Guarda anche:

violenza_adolescenti

Adolescenti e violenza di genere: un/una ragazzo/a su due ha subito atteggiamenti violenti nella coppia

Nei giorni scorsi Save the Children, in collaborazione con Ipsos, ha pubblicato i risultati di un’indagine di approfondimento sulle relazioni amicali e affettive degli adolescenti. In maniera...
Controlli a frontiere e dogane contro laa febbre dengue - ph. lksuperboy

Emergenza Dengue in Sudamerica, in allerta le frontiere italiane

Focolai in Brasile, Argentina e altre zone tropicali fanno scattare i controlli. Allo Spallanzani di Roma, intanto, c'è già il vaccino Corre l'anno bisestile 2024 e il Sudamerica si trova a...
Un sandwich vegano - ph. Miroro

Veganuary 2024, 1.7 milioni di italiani hanno provato a mangiare vegano

Iniziativa promossa da Essere Animali insieme a oltre 100 imprese per favorire nuove abitudini alimentari a ridotto impatto ambientale I social sono un concentrato di food blogger, che sempre più...