Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

28 Marzo 2013 | Attualità

Giornalisti Rcs, un piano per i periodici

Continuano le tensioni in Rcs , con i giornalisti e i dipendenti che si oppongono al piano industriale stilato dall’ad Pietro Scott Jovane e approvato dal consiglio di amministrazione in dicembre. La protesta delle firme di Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport ha per il momento sventato la vendita dei palazzi di via Solferino, sede storica dei due quotidiani. Le redazioni hanno scioperato per due giorni, a metà marzo, per denunciare la cecità della nuova gestione, che punta a rimettere in sesto la compagnia soprattutto con il taglio di 800 posti di lavoro (molti dei quali tra i redazionali). Nell’occhio del ciclone anche la divisione Periodici : dieci testate sono in vendita e così l’assemblea dei giornalisti ha fatto una contro-proposta: in alternativa alla cessione delle riviste e ai 110 esuberi preannunciati dall’azienda, è nata l’idea (votata a larga maggioranza) di un contratto di solidarietà triennale, con riduzione massima del 20% delle ore di lavoro e prepensionamenti attivabili entro l’inizio del 2016, oltre a dimissioni incentivate. Inoltre, l’assemblea ha proposto il rilancio di alcuni magazine con l’attivazione di servizi e contenuti multimediali. Ora la parola passa, nuovamente, a Rcs.

Guarda anche:

Movie Icons Mole - courtesy of Ufficio Stampa

Al Museo del cinema di Torino 120 memorabilia di Hollywood

Con Movie Icons, fino al 13 gennaio 2025, alla Mole Antonelliana esposti alcuni oggetti di scena originali come la piuma di Forrest Gump, la bacchetta di Harry Potter, il casco degli Stormtrooper e...

Dal 2026 in Italia ci sarà la “Capitale italiana dell’arte contemporanea”

L’iniziativa nasce nell’ottica di valorizzare realtà territoriali decentralizzate attraverso l’arte contemporanea. C’è tempo fino al 30 giugno 2024 per presentare i progetti e le candidature. Nel...
Benigni e Troisi - ufficio stampa BFF

Non ci resta che piangere 40 anni dopo

Il mitico film con Benigni e Troisi viene celebrato al Bardolino Film Festival, che ha in giuria l'attrice protagonista Iris Peynado "Non ci resta che piangere" è uno di quei film che "più italiani...