Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

22 Novembre 2010 | Economia

Gli italiani hanno mal di schiena tecnologico

Quasi due milioni di italiani soffrono di disturbi alla schiena provocati dal continuo trasporto di computer e dispositivi che consentono loro di rimanere costantemente connessi a internet. E’ la tesi sostenuta al congresso Società italiana di ortopedia e traumatologia , dove si è sottolineato l’impatto del continuo trasportare notebook e simili – per lavoro e non – da parte degli abitanti del Belpaese. Posture sbagliate, carichi eccessivi di pesso sulle spalle, diminuzione dell’attività fisica in conseguenza del tempo speso davanti agli schermi digitali. Patologie di derivazione tecnologica.

Guarda anche:

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.

SOS frantoi. Il paradosso italiano

Unaprol e Coldiretti hanno recentemente presentato l’esclusivo rapporto su “La guerra dell’olio Made in Italy” diffuso all’alba dell’attuale campagna olearia 2022/2023. Ad emergere è un’incognita...

Come vendere tulipani agli olandesi!

Vale 1 miliardo di euro l'export made in Italy di piante fiori e fronde. Nel dettaglio, si tratta di 1.146.762.653 euro, in crescita del 22% rispetto allo stesso periodo del 2020 (erano 937.756.550...