Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

4 Luglio 2011 | Attualità

Google+ prepara le app per sfidare Facebook

Per confrontarsi ad armi pari con il sito di Mark Zuckerberg, Google aprirà presto le porte agli sviluppatori, rilasciando le Api necessarie per la realizzazione delle applicazioni. Secondo Mountain View potrebbe essere la marcia che garantirebbe un’ulteriore e decisiva accelerazione nell’offerta agli iscritti.   In particolare molte di queste potranno essere sviluppate all’esterno . Gli sviluppatori che potranno mettersi subito al lavoro per produrre software in grado di integrarsi perfettamente con il social network di BigG. Vic Gundrota, responsabile del team di Google+, sta raccogliendo tutti i feedback degli utenti per creare una sorta di grande libro dei commenti, dove pescare utili suggerimenti per migliorare e costruire una piattaforma solida.   Ovviamente su un social network non possono mancare i giochi , come rivela il codice di Google+, in cui si può chiaramente leggere un riferimento a Google+ Games. Molto presto quindi potrebbe arriverà anche Zynga che ha sicuramente contribuito al successo di Facebook con i suoi numerosi social games, FarmVille e CityVille su tutti.

Guarda anche:

A Torino le navette viaggiano da sole

Il progetto pilota ha lo scopo di offrire, per la prima volta in una città italiana, un trasporto pubblico flessibile lungo un percorso sperimentale di circa 2 km. Il processo sarà ufficializzato...

Dart contro l’asteroide:  arrivano le immagini dal mini-satellite tutto made in Italy 

E’ la prima volta che il genere umano modifica lo stato orbitale di un corpo celeste. A fotografare questa unicità nella storia dello spazio è stato uno strumento realizzato da una squadra di...

l gran rifiuto dell’Italia

Da uno studio statistico pubblicato da Eurostat, dal 2004 al 2020 la quantità di rifiuti riciclati è aumentata in modo significativo: da 870 milioni di tonnellate nel 2004 ai 1.221 milioni di...