Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

2 Aprile 2013 | Attualità

Google si scatena con i pesci d’aprile

Quest’anno il motore di ricerca statunitense sembra volersi imporre per il numero di pesci d’aprile. La lista degli scherzi firmati Google nella giornata dedicata da tradizione alle beffe è molto lunga. Dal quartier generale di Mountain View hanno annunciato ad esempio il ritrovamento di una  mappa del tesoro . La carta, vecchia di oltre tre secoli, sarebbe appartenuta al pirata Captain Kidd e avrebbe contenuto una serie di simboli criptati. Per questo, spiegava il comunicato, Google si era decisa a pubblicarla online nella speranza che qualcuno fosse in grado di decifrarla. Decisamente meno improbabile l’annuncio, fatto sempre dal motore di ricerca, della  imminente chiusura di Youtube. Per rendere il comunicato più credibile Google spiegava anche di aver messo al lavoro 30mila tecnici per scovare il migliore filmato dell’anno.  La fantasia dell’azienda californiana non si è esaurita però qui. Sul sito è apparsa infatti nelle ultime ore la disponibilità di un nuovo servizio, il Google Nose . Ancora in versione Beta, si sarebbe trattato di uno speciale motore di ricerca capace di scoprire i diversi odori. ” Il profumo dell’innovazione – Annusare per credere”, sono stati gli slogan scelti per la beffa agli utenti italiani. Altra improbabile innovazione annunciata dal motore di ricerca è stato poi il  Google+photos get+emotion, ovvero un’applicazione capace di individuare lo stato d’animo delle persone ritratte in una foto e di associare loro un’icona esplicativa. Ma la lista degli scherzi non finisce qui e dalla sezione australiana è stato annunciato anche un nuovo servizio per truccare Google street view, aggiungendo ai paraggi della propria abitazione abbellimenti che in realtà non esistono come fontane, aiuole o festoni.

Guarda anche:

I microbi architetti del mare secondo scienziati italiani e statunitensi

Rivoluzione copernicana nelle acque più profonde, racconta uno studio pubblicato da Nature Ecology and Evolution. I microbi sono tanto piccoli quanto attivi nel far funzionare la vita sul pianeta...

Riprodotto un naso con stampa in 3D al Meyer di Firenze

L'intervento è avvenuto nell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze su un bimbo di 5 anni nato con un grave problema alla piramide nasale a causa di una complicanza post partum. La progettazione della...
Software Dop italiane più green - IlonaBurschl

Un software made in Italy aiuta le DOP Italiane a essere sempre più green

Si tratta del primo Sistema di Supporto alle Decisioni Ambientali ed è stato messo a punto da Politecnico di Milano, il suo spin off Enersem e Cattolica di Piacenza. Rendere più sostenibile la...