Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

1 Ottobre 2008 | Attualità

Granbassi: La Russa dispiaciuto. Indiscrezioni sul suo rapporto con Travaglio

Continua la tempesa Granbassi. A poche ore dall’annuncio dello stop imposto dall’Arma dei Carabinieri al suo ruolo televisivo nella trasmissione di Raidue Annozero, ha preso la parola Ignazio La Russa in merito a un suo possibile divorzio con l’Arma e c’è chi addirittura la accusa di flirtare con Marco Travaglio. Intanto dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri si apprende che l’eventuale concessione di un’aspettativa a Margherita Granbassi non muterebbe la situazione.  La sua carriera giornalistico-televisiva godrà sicuramente, almeno a lungo termine, del polverone sollevato in questo periodo. Sarà per questo che, oltre che maestra con fioretto e ombretto, è stata additata come arrivista da chi giura di averla vista in atteggiamenti intimi con il giornalista Marco Travaglio , colonna portate del programma incriminato. Sulle pagine di Chi sono comparse foto dei due impegnati in una cena, suggerisce la didascalia, più che amichevole. ” Sguardi sorridenti e occhiate complici “, si vocifera come il perfetto manuale del gossip insegna, insinuando che, mentre mezzo mondo televisivo e non si preccupa per lei, la Granbassi stia abilmente tessendo una tela.  A preoccuparsi per un possibile divorzio con l’Arma, che risulterebbe indispensabile se la posizione presa questa mattina non dovesse mutare, è stato Ignazio La Russa. “Un divorzio tra l’Arma e Margherita Granbassi? Sarei dispiaciuto, si tratta di una campionessa, una medaglia d’oro” , ha affermato La Russa, “Se c’è stata questa revoca, vuol dire che le regole, appunto, non consentono la partecipazione dell’atleta carabinieri al programma tv. E le regole valgono più del mio desiderio o di quello della Granbassi “. Anche la soluzione aspettativa sembra essere crollata: ” Ancorchè in aspettativa, la Granbassi rimarebbe un militare dell’Arma , sottoposta alle stesse regole che valgono in servizio “, spiegano dal Comando Generale. “L a sua partecipazione alla prima puntata era stata autorizzata sub judice, nelle more di prendere visione e valutare il contratto che la legava alla trasmissione e di appurare che nella trasmissione non si concretizzassero situazioni di incompatibilità con il suo status di militare dell’Arma. Siccome invece c’è stato più di un sentore di inconciliabilità con i doveri di imparzialità e di immagine dell’Arma e dei suoi appartenenti si è deciso di non autorizzare la partecipazione di qui in avanti “, proseguono dal Comando Generale. ” Questo -aggiungono- f ermo restando che l’Arma e’ vicina alla Granbassi ed il problema riguarda solo la tipologia di collaborazione con la trasmissione ‘Annozero’. Cosi’ come non c’è nulla contro la trasmissione di Michele Santoro , con cui l’Arma ha ottimi rapporti. Lo stesso esito ci sarebbe stato se la richiesta di questo tipo di collaborazione fosse venuta alla Granbassi da quasiasi altra trasmissione “. E’ ACCADUTO OGGI  L’Arma dei Carabinieri ha convocato martedì la Granbassi, che era fuori Roma e si è potuta recare all’appuntamento soltanto intorno alle 21,30, e le ha notificato la decisione. Lo staff della fiorettista fa comunque sapere che Margherita Granbassi andrà avanti nell’esperienza televisiva , anche se ancora non c’è una decisione definitiva su un possibile congedo.  ” L’autorizzazione alla collaborazione, precedentemente concessa, è stata revocata considerato che il provvedimento era espressamente subordinato al fatto che non si concretizzassero situazioni di inconciliabilità “, ha spiegato un portavoce dell’Arma. ” La revoca – continua – scaturisce dalla constatazione che la partecipazione alla puntata del 25 settembre , nella sua qualità di carabiniere, ha determinato una diffusa percezione in pubblico di inconciliabilità con i doveri del carabiniere e dell’immagine dell’Arma. Il carabiniere, nell’esercizio delle sue funzioni, deve mantenersi imparziale rispetto a quelli che sono gli avvenimenti e la sua presenza nella trasmissione è stata percepita come inconciliabile con l’immagine del carabiniere , che è assolutamente imparziale rispetto a quelli che sono i grandi temi del dibattito pubblico “. L’ATTACCO DI COSSIGA  Le parole del portavoce dell’Arma si rifanno pericolosamente alla spropositata reazione di Francesco Cossiga all’indomani del timido debutto dei Margherita: ” mi chiedo se non sia incompatibile questa partecipazione con i doveri di un appartenente all’Arma ” e se non sia ” g ravemente offensiva del prestigio professionale e morale dell’Arma stessa , ed in particolare d i quei carabinieri, donne e uomini, che adempiono il loro rischioso dovere in teatri d’operazione esteri e anche in zone sensibili e ad alto rischio del nostro Paese “. Tutto questo per un vestito a collo alto , senza maniche questo si, e un paio di domande in studio. Trucco non troppo accentuato e una bellezza di cui non le si può certo fare una colpa .  FUTURO E PRECEDENTI: RUSSO, TAGLIAROL E MONTANO  La decisione dell’Arma ha dell’assurdo essendo arrivata qualche giorno dopo l’annuncio del cast ufficiale de La Talpa. Il reality-show, espressione massima del trash televisivo e non avente niente in comune con il taglio giornalistico di Annozero, ospiterà i due atleti decorati alle Olimpiadi Clemente Russo e Matteo Tagliarol. Russo, assistente della Polizia di Stato , e Tagliarol, in forze alla Sala d’Armi Aereonautica e Commendatore per Ordine al Merito della Repubblica Italiana , calcheranno le scene di Italia 1 a partire dal prossimo 9 ottobre e seguiranno le orme di Aldo Montano . Il bel schermidore ha preso parte a La Fattoria , ha troneggiato per mesi sulle riviste di gossip per la sua relazione con la showgirl Manuela Arcuri e condivide con Margherita Granbassi la militanza nell’Arma dei Carabinieri. Anche in questo caso l’Arma mise Montano davanti a un bivio, costringendolo ad abbandonare la divisa. PERCHE’?  E’ spontaneo chiedersi ancora una volta il perchè di questo accanimento , che al buon Santoro fa solo piacere e aiuta le prestazioni di Annozero in temini di auditel. La Granbassi al termine delle Olimpiadi di Pechino, durante le quali ha onorato il tricolore, non ha fatto mistero delle sue le sue ambizioni giornalistiche e ha proposto la sua immagine in modo tutt’altro che poco professionale o equivoco.   

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.