Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

16 Aprile 2008 | Attualità

History channel modernizza la letteratura

La divisione History dell’emittente A&E Television, che include il canale e il sito di History channel, ha stretto un accordo con la biblioteca del Congresso per convertire i testi cartacei in contenuti per il web e la tv.  Scopo dell’alleanza è avvicinare i contenuti letterari agli utenti delle nuove e delle future generazioni, rendendoli fruibili anche attraverso canali diversi dalla carta stampata. In questo modo il marchio “History” si mette anche al servizio della scuola: mettendo a disposizione di circa 200.000 insegnanti le opere convertite al multimediale, fornirà materiale didattico a tutta la nazione. History produrrà anche un cortometraggio sull’impresa che coinvolge la collezione della libreria. “La collezione contiene oltre 138 milioni di opere e altrettante storie da raccontare” commenta James Billington, bibliotecario. Abbe Raven, presidente e amministratore delegato di A&E Television, ha dichiarato: “Milioni di americani avranno un accesso più facile e una maggiore conoscenza della storia, fruendo delle collezioni di una delle più grandi istituzioni nazionali”

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.