Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

21 Maggio 2007 | Attualità

Hong Kong traina l’IpTv in Asia

L’IpTv ha mosso i primi passi nell’area del sud-est asiatico e Hong Kong si presenta come il trascinatore di questa tecnologia. L’IpTv, qui, ha una penetrazione del 25%. Lo rivela uno studio di Ovum.  Hong Kong ha raggiunto questo primato grazie alla diffusione della banda larga. Altri fattori per questo successo sono le piccole dimensioni del territorio, un servizio di qualità e un approccio step-by-step. Da settembre 2003 sono state aperte 758.000 connessioni. Gli ostacoli che sta trovando questa tecnologia sono determinati dalle altre tipologie televisive. L’importanza che sta acquisendo questa tecnologia crea la necessità di nuovi regolamenti, specialmente in paesi come la Cina e la Corea. I problemi si riscontrano in particolar modo a causa dei conflitti di interesse tra gli operatori telefonici e quelli televisivi. In Cina, ad esempio, non riescono a decidere se l’IpTv sia un servizio di broadcast, e quindi debba sottostare alle regole dell’Amministrazione di radio, film e tv, o se debba essere gestita dal Ministero dell’industria dell’informazione perché opera attraverso la rete telefonica. Secondo l’analista di Ovum Kevin Lee il tasso di crescita degli abbonati a Hong Kong “salirà di circa il 10% l’anno”. Per quanto riguarda l’Asia, le prospettive dell’IpTv “restano positive – dice Lee – ma la crescita resta modesta per la concorrenza della tv via cavo e via satellite”. La IpTv è attiva in undici paesi asiatici. 

Guarda anche:

Referendum

San Marino: referendum per depenalizzare l’aborto

Le donne del terzo Stato più piccolo d’Europa che interrompono la gravidanza ancora oggi sono punite con il carcere. Il 26 settembre il referendum per la depenalizzazione dell’aborto. San Marino...

Terza dose di vaccino in Italia a 3 milioni di immunodepressi

Chi riceve la terza dose?  E’ iniziata da lunedì 20 settembre la somministrazione della terza dose del vaccino per le persone immunocompromesse, trapiantati e malati oncologici con determinate...

Bebe Vio è l’anima dell’Europa: standing ovation a Strasburgo

Bebe Vio, campionessa mondiale paralimpica di scherma, è stata ospite del Parlamento Europeo quale emblema di una rinascita oltre ogni aspettativa ed esempio per i giovani. Se sembra impossibile,...