Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

5 Giugno 2007 | Attualità

I bambini italiani si “mangiano più spot” di tutti

Una ricerca sugli spot alimentari coordinata da Marina D’Amato, che insegna sociologia all’università di Roma Tre, in collaborazione con l’ Osservatorio di Pavia e commissionata da Coop nell’ambito della campagna “Alimenta il tuo benessere”, è arrivata alla conclusione che i bimbi italiani davanti alla tv sono bombardati da pubblicità di merendine. Un bambino che guarda la televisione tre ore al giorno nella fascia tra le 16 e le 19, la cosidetta fascia protetta, vede uno spot alimentare ogni 5 minuti. In un anno il totale è di 33mila: 971 spot per Mediaset e 285 per Rai nelle due settimane di rilevazione. Nel particolare, il team di lavoro coordinato dalla professoressa Marina D’Amato ha rilevato un’incidenza del 36% di inserzioni pubblicitarie con alimenti ricchi di zuccheri, grassi e calorie. I dati italiani sono allarmanti, perché doppi rispetto alle altre nazioni europee. In molti paesi dell’Unione è vietata la pubblicità di alimenti durante il palinsesto per ragazzi, ma quelli che la permettono accompagnano gli spot con note informative che consigliano uno stile di vita più bilanciato. I risultati dell’indagine “In bocca al lupo. La pubblicità e i comportamenti alimentari dei ragazzi” saranno presentati giovedì 7 giugno alle 10 a Roma, a Palazzo Rospigliosi in via XXIV maggio 43.

Guarda anche:

Funerale David Sassoli

Funerali di Stato: l’ultimo saluto a David Sassoli

Piazza della Repubblica blindata, chiusa al traffico, silenziosa accoglie i partecipanti al funerale del Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli venerdì mattina nella chiesa di Santa Maria...
Pompei

La tecnologia entra nella storia di Pompei

Nuove iniziative sperimentali per il recupero di reperti del Parco archeologico di Pompei sono realizzate grazie al digitale e alla robotica e con il contributo di realtà italiane e internazionali....
Eustorgio

A Milano nasce il più grande archivio di documenti storici d’Europa

Il Comune di Milano ha approvato la realizzazione del nuovo impianto di archiviazione all’interno della Cittadella degli archivi di Milano. La ricerca dei documenti è affidata a Eustorgio, un robot...