Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

11 Maggio 2006 | Innovazione

I CELLULARI POTREBBERO DARE INFORMAZIONI METEREOLOGICHE

Secondo un gruppo di ricerca dell’università di Tel Aviv i segnali delle reti dei telefoni cellulari possono essere usati per misurare le mappe delle precipitazioni. Gli scienziati affermano che la tecnica può essere usata anche per misurare le nevicate, la grandine o la nebbia. Il metodo si basa sul fatto che la forza dei segnali elettromagnetici è indebolita da determinate condizioni metereologiche e da particolari precipitazioni di pioggia.

Guarda anche:

padova-ph. frizio

L’università di Padova studia lo spazio con Usra

L'ateneo della città veneta è il primo in Italia a entrare nell'associazione per la ricerca spaziale L'Università di Padova fa parte di Usra, associazione Universitaria per la Ricerca Spaziale con...

A Catania i primi due interventi chirurgici con visore Apple

Sono stati eseguiti al Policlinico di Catania i primi due interventi di oftalmoplastica con l'utilizzo del visore Apple Vision Pro. È la prima volta al mondo che nel campo della medicina oculistica...
plato-platone-GDJ

Le ultime ore di Platone nei papiri di Ercolano

I resti al centro di uno studio condotto con Università di Pisa, Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale (Ispc) e Istituto di Linguistica Computazionale del CNR   La pazienza di Platone morente...