Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

6 Maggio 2013 | Attualità

I pirati sotto il sole caraibico

Pirate Bay trasloca ai Caraibi . Pare infatti che i domini della piattaforma non siano più al sicuro in Islanda , luogo dell’ultimo trasloco telematico. E il gruppo svedese starebbe per partecipare pure a un bando per diventare sito pirata legale di Antigua e Barbuda. Dopo la mozione presentata da un procuratore svedese alla corte distrettuale di Stoccolma, gli inquirenti locali hanno infatti richiesto un ordine di sequestro per i domini .se e .is della piattaforma, che ha così deciso di r eindirizzare i suoi utenti verso il dominio thepiratebay.sx, aperto dalla Baia nella parte olandese di Saint Marteen . Nel frattempo, il sito si è candidato a diventare la piattaforma pirata legale di Antigua e Barbuda, il cui governo qualche mese fa ha annunciato l’apertura di un sito per la vendita di film, musica e software illegali. Il  motivo di questa sfida alle major statunitensi si deve a una contesa sul gioco d’azzardo online , nata dopo che il governo di Washington ha deciso di rendere le norme più restrittive e bloccare l’accesso ai siti caraibici. 

Guarda anche:

SINALUNGA_VEDUTADELCENTRO_LIB_ALESSIOGRAZI

Turismo: piccolo è bello, lo certifica la Bandiera Arancione del TCI

Il Touring Club Italiano ha assegnato durante la Borsa Internazionale del Turismo (BIT), le 281 Bandiere Arancioni del triennio 2024-2026, confermandone 277 sottoposte alla verifica triennale e...
Filming Italy Los Angeles Festival - immagine dal sito ufficiale

Nona edizione di Filming Italy – Los Angeles dal 26 al 29 febbraio

Lifetime Achievement Award a Franco Nero, premio Best Director a Matteo Garrone, che è candidato agli imminenti Oscar Al via la nona edizione di Filming Italy - Los Angeles, il festival che vuole...
Sanremo_vincitori

Festival di Sanremo: sono solo canzonette (?)

A giudicare dai dati diffusi da una ricerca di EY la risposta parrebbe essere no e anche se lo fossero, l’impatto economico è assai elevato: 205 milioni di euro, di cui 77 di valore aggiunto...