Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

30 Marzo 2006 | Economia

I VERDI PER IL SOFTWARE LIBERO

I Verdi appoggiano i sistemi operativi open source in contrapposizione con i prodotti offerti da aziende come Microsoft. Per ribadire questa scelta sabato prossimo i militanti del partito del Sole che ride distribuiranno gratuitamente nelle principali piazze italiane ventimila cd doppi con il sistema operativo Linux e vari software liberi. “I Verdi per primi – afferma il presidente Alfonso Pecoraro Scanio – hanno deciso di usare questo strumento, è un modo diverso di fare campagna elettorale”. Il partito si impegna “a garantire questa libertà anche nella prossima legislatura”. In Venezuela il presidente Hugo Chavez promuove l’open source come alternativa al monopolio di Microsoft. Il ministero della Scienza e della Tecnologia venezuelano ha recentemente organizzato la fiera latinoamericana per l’installazione del software libero.

Guarda anche:

L’Italia è leader mondiale della pasta

La produzione nel mondo sfiora i 17 milioni di tonnellate e gli italiani detengono il record di produttori ma anche di consumatori. Un mercato destinato a crescere a livello mondiale ma che registra...

Cresce il turismo internazionale in Italia (+17%), tedeschi primi

Secondo i dati di Banca d’Italia, nel 2023 la spesa dei turisti stranieri è aumentata del 19% trainata dai consumi dei viaggiatori provenienti da Germania e Stati Uniti. Le entrate relative al...
animazione italiana - vintage - ArtsyBee

L’animazione italiana senza sottoquota

I produttori di cartoon italiani avevano chiesto un contributo obbligatorio a loro favore, ma il Consiglio dei Ministri ha deciso in senso contrario. L'intervista di Telepress a Donatella Leone di...