Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

1 Settembre 2008 | Attualità

Il 44% dei britannici soffre di discomogooglation

La ricerca condotta dallo psicologo David Lewis ha portato all’identificazione di questa nuova sindrome: la discomgoogolation. Si tratta di una forma di inteso stress, dettata dall’impossibilità di accedere a internet. L’era moderna ci ha ormai abituati alla opportunità di consultare una moltitudine di informazioni con un semplice clic e questo ha causato una vera e propria dipendenza. Il termine discomgooglation deriva dalla fusione del verbo ‘discombobulate’, che significa ‘confuso’ o ‘frustrato’, con la parola “google” , noto motore di ricerca. Quasi metà dei cittadini britannici, ben il 44%, soffre di questo malessere; il 76% dichiara di non poter vivere senza internet, oltre il 50% naviga da una a quattro ore al giorno e il 19% passa più tempo online che con la propria famiglia nell’arco della settimana . Questa impossibilità di rinuncia alla rete è tutt’altro che inconscia: il 47% degli intervista crede che internet sia più importante della religione e una persona su cinque afferma di dedicare maggiore attenzione al proprio computer, piuttosto che alla propria partner.

Guarda anche:

Panorama Monferrato: dal 4 all’8 settembre la mostra diffusa itinerante collega l’arte alle comunità.

Dopo Procida, Monopoli e L’Aquila quest’anno sarà il Monferrato ad accogliere Panorama, la mostra annuale diffusa e itinerante dedicata alle località italiane più straordinarie. Dal 4 all’8...
Festa del Cinema di Roma - dal sito ufficiale

Festa del Cinema 2024 dedicata a Marcello Mastroianni

La diciannovesima edizione della kermesse romana sarà dedicata all'attore a cento anni dalla nascita Il 28 settembre 1924 nasceva a Fontana Liri, in provincia di Frosinone, uno dei più grandi...
Movida over 65 ds_30

La movida italiana è degli over 65

Secondo l'Osservatorio Uiv, negli ultimi 15 anni sono aumentati del 112% quelli che fanno l'aperitivo Non sono più i giovani i protagonisti dell’aperitivo, bensì gli Over 65. Lo rivela un...