Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

7 Marzo 2013 | Attualità

Il botteghino di febbraio fa sorridere i cinema

Qualche buona notizia per le sale cinematografiche italiane, che nel mese di febbraio hanno venduto il 4,55% di biglietti in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel secondo mese del 2013, secondo i dati Cinetel, sono stati strappati 7,65 milioni di tagliandi, per un incasso di quasi 47 milioni di euro. Segnali di piccola ripresa, dopo il tracollo di gennaio, quando i box office avevano registrato un saldo negativo del 23% rispetto al 2012. Commedie nostrane e internazionali hanno fatto da traino nel mese breve dell’anno, con Il principe abusivo come film più visto e capace di incassare 10,22 milioni di euro.

Guarda anche:

L’UNESCO ha designato Bolzano Città Creativa della Musica

Con le 55 nuove realtà di tutto il mondo entrate a far parte del club delle Città Creative UNESCO, la Rete ne conta adesso 350 in oltre cento Paesi, che rappresentano sette settori creativi:...
la vera origine dei numeri decimali - ph. cheskapoondesignstudi

I numeri decimali hanno 150 anni in più del previsto e sono italiani

Erano usati già nel 1400 da un mercante veneziano. Si pensavano introdotti da un matematico tedesco a fine '500 Utilizzati da un mercante veneziano già nel 1440, i numeri decimali avrebbero 150 anni...
Birra "Era Pane"

Era pane, ora è Birra. Il progetto di una famiglia italiana

Non è un semplice birra artigianale, ma molto di più. Si chiama "Erapane" del brand Cerchi nel Pane prodotta dal panificio Rizzato, una bottega storica di Lugo di Ravenna. Dentro a questa produzione...