Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

12 Novembre 2007 | Attualità

Il dtt potrebbe decollare con 200 euro di detrazione fiscale

Secondo previsioni di e-Media Institute, grazie alla norma (articolo 16) inserita nel decreto governativo che accompagna la finanziaria, nel 2010 ci potrebbero essere già 20 milioni (84% del totale) di abitazioni con accesso alla tv digitale rendendo possibile anche un switch-off anticipato rispetto alla scadenza del 2012. Per fare ciò bisognerebbe procedere speditamente a switch-off regionali, allo sviluppo di una copertura del segnale digitale efficiente e razionale e ad arricchire l’offerta, gratuita e a pagamento, in modo da rendere attraente una volta per tutte la piattaforma. I broadcaster dovrebbero inoltre cominciare, con una certa rapidità, a mettere a punto una piattaforma satellitare gratuita ma criptata per coprire integralmente il territorio e la popolazione con l’offerta digitale.

Guarda anche:

Le sfide di Milano

Una visione di Milano 2030 è evocata nel volume “8tto Racconti di Milano - Verso un nuovo progetto di città”. Edito da Assimpredil Ance di Milano, Lodi, Monza e Brianza, per approfondire, sotto...

Donne e over 65 i bevitori italiani di vino nell’analisi post pandemia

Uno studio dell’agenzia Wine Intelligence traccia il profilo post pandemia del consumatore italiano del vino.  La pandemia ha modificato il profilo del consumatore italiano di vino che è sempre più...

Approvato il Super Green Pass, nuove regole dal 6 dicembre

Obbligo vaccinale e terza dose, estensione dell'obbligo del vaccino a nuove categorie, istituzione del Super Green pass a partire dal 6 dicembre e rafforzamento dei controlli e campagne promozionali...