Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

22 Gennaio 2013 | Attualità

Il Gatsby di Luhrmann e Di Caprio atteso a Cannes

Dopo mesi di attesa e continui rinvii, sembra ormai certa la data del ritorno al cinema de Il grande Gatsby . Dal 16 maggio , gli spettatori di mezzo mondo potranno vedere il risultato del lavoro di Baz Luhrmann sul celebre romanzo di Francis Scott Fitzgerald. Il regista ha potuto contare su un cast ricchissimo : a vestire i lussuosi panni di Gatsby sarà Leonardo Di Caprio, mentre Tobey Maguire sarà Nick Carraway, nemesi dello stesso Gatsby e voce narrante della storia, ambientanta nel pieno dei ruggenti anni ‘20 ma già con le stimmate della crisi economico-sociale del ‘29. Il film ha avuto una post-produzione molto travagliata : inizialmente designato come il protagonista della scorsa stagione estiva, almeno per il mercato Usa, poi venne rimandato a Natale e infine alla primavera. Con ogni probabilità,  Il grande Gatsby sarà presentato in pompa magna al prossimo Festival del Cinema di Cannes, proponendosi come uno dei grandi titoli hollywoodiani del 2013.

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.