Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

11 Maggio 2006 | Economia

IL GIUDICE SENTENZIA: APPLE COMPUTER NON HA VIOLATO L’ACCORDO CON APPLE CORPS

L’alta corte di Londra ha stabilito che Apple Computer non è responsabile di violazione del marchio nei confronti di Apple Corps, l’etichetta dei Beatles. Secondo la casa di proprietà di Paul McCartney, Ringo Starr e degli eredi dei Beatles, la società fondata da Steve Jobs sarebbe venuta meno a un accordo stipulato nel 1991. L’intesa stabiliva i campi in cui ciascuna parte avrebbe avuto l’uso esclusivo dei rispettivi marchi. Apple Computer è entrata nel mercato musicale con l’iPod e il servizio di download iTunes, ma secondo la Corte l’uso del logo della mela su iTunes non viola tale accordo perché non è utilizzato in relazione alla musica disponibile al suo interno. Ora la Apple di Jobs spera di poter vendere su iTunes i brani dei Beatles.

Guarda anche:

La mortadella è la Regina Rosa - ph. Gate74

La mortadella resa nobile da un festival internazionale

Dal 29 settembre all'1 ottobre 15ma edizione di "Mortadella, please" a Zola Predosa. Per celebrare la "regina rosa". Da molti chiamata - erroneamente ma significativamente - "Bologna", la mortadella...

Influencer: un mercato da un miliardo nel 2023

Il mercato degli influencer italiani è in continua crescita, si stima che a fine 2023 il valore arriverà al miliardo. In Italia sono più di 350mila i lavoratori nel settore. Secondo le stime...
Lampedusa, 2023_© Karim El Maktafi_Zona

Da Lampedusa al mondo “La memoria degli oggetti”

Oggetti, fotografie inedite e testimonianze della prima, grande tragedia del mare degli Anni Zero, avvenuta a Lampedusa il 3 ottobre 2013, arrivano al Memoriale della Shoah di Milano Da Lampedusa a...